“Er complotto”

0
361

CIVITAVECCHIA – Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “Er complotto”

Ce sta un complotto contro er cinque stelle
L’ha detto la Taverna assai convinta
E nun è che facesse proprio finta,
Nun voleva fa ride a crepapelle.

Ce vonno fa arrivà sopra a le stelle
Dannoce puro na gran bella spinta
Perché a Roma dovemo avella vinta
Pé dimostrà che semo gallinelle.

Ma Pasquino, gentile de natura,
Che ner core dell’artri ce se specchia
Jje vole dì de nun avè paura

Perché chi vo vedè quarche fetecchia
Nun cià bisogno de fa la congiura
Basta che viè a vedé Civitavecchia.

Pasquino dell’OC

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY