Un protocollo d’intesa per migliorare la tutela della salute nel nostro territorio

0
117

CIVITAVECCHIA – Continua l’attività di monitoraggio, attenzione e tutela della salute dell’Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e Odontoiatri nei confronti della popolazione residente nell’area capitolina. Stamattina infatti, il presidente Omceo, Antonio Magi, insieme al Consigliere Foad Aodi, Responsabile per l’Ordine dei rapporti con i comuni e gli Affari esteri, ha firmato con Giuseppe Quintavalle, Commissario Straordinario Asl Roma 4 Civitavecchia un Protocollo di intesa volto a migliorare il benessere personale, sociale e culturale della popolazione che vive e opera nel territorio della Asl Roma 4.

“In particolare – dichiara Magi – questo Manifesto Socio Sanitario vede le due istituzioni condividere l’interesse a promuovere, ognuno nella propria area di competenza, i principi e gli obiettivi istituzionali ed in particolare in riferimento alla situazione della offerta socio-sanitaria nel territorio afferente alla Azienda Sanitaria”.

“Nello specifico – aggiunge Magi – è prevista la costituzione di un Collegio Socio-Sanitario congiunto tra l’Azienda Asl Roma 4 e l’Omceo di Roma (con l’integrazione con i comuni del territorio), composto da medici e professionisti della sanità ed esperti indicati dalle parti con il compito di ideare e programmare iniziative di collaborazione istituzionale nei seguenti ambiti: Monitoraggio della situazione della sanità locale; Formazione e aggiornamento professionale in tema di salute del personale dei servizi territoriali; Prevenzione e cura del benessere anche in chiave transculturale dei cittadini”.

Ad una settimana dalla firma del precedente manifesto socio-sanitario con il III Municipio l’Omceo di Roma prosegue con la sua azione di attenzione nei confronti della salute della popolazione residente nella provincia della Capitale. “Come promesso –  conclude Magi – insieme a tutto il Consiglio stiamo continuando a lavorare per aggiungere altre intese con altri municipi di Roma”.

“Siamo sulla stessa lunghezza d’onda – dichiara Quintavalle – La firma di oggi conferma la nostra disponibilità a progetti e coesioni che favoriscono la promozione della salute sul nostro territorio. Il protocollo di intesa con OMCEO dà seguito ai nostri obiettivi”.

“Una firma molto importante – dichiara Foad Aodi – che testimonia ancora una volta l’attenzione nella tutela della salute, nella prevenzione e nella collaborazione interprofessionale tra l’Ordine e le varie istituzioni del territorio della provincia. Siamo soddisfatti di poter intensificare la sinergia con tutti i municipi dell’area dell’Asl Roma 4 Civitavecchia tramite la stessa Asl, dove già abbiamo promosso iniziative congiunte, sia con il sindaco e il comune di Cerveteri che con il sindaco e il comune di Ladispoli con grande partecipazione professionale medica e di popolazione”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY