Proroga di un anno per 40 contratti nella Asl Rm4

0
199

CIVITAVECCHIA – Buone notizie per la Asl Roma 4, anche se il lavoro resta precario per molti. La Regione Lazio, con il DCA U00505 del 5 dicembre 2017, ha infatti autorizzato le Aziende Sanitarie alla proroga dei contratti a tempo determinato e dei rapporti di collaborazione coordinata e continuativa in corso e con scadenza al 31 dicembre 2017, fino al nuovo termine del 31 dicembre 2018.
Il provvedimento regionale consentirà di prorogare i contratti in scadenza al 31.12.2017 per 40 dipendenti a tempo determinato della ASL Roma 4, al momento non interessati dalle procedure di stabilizzazione dei precari di cui al D.P.C.M., attualmente in corso e ormai nella fase conclusiva.
Il personale interessato appartiene a diversi profili professionali: dirigenza medica nr. 11 unità di personale (Pronto Soccorso, Chirurgia, Cardiologia, Radiologia); dirigenza sanitaria nr. 4 unità di personale (Psicologi, farmacisti); Collaboratori professionali sanitari “Infermieri” e Tecnici di radiologia nr. 17 unità di personale; altro personale ruolo tecnico e amministrativo nr. 8 unità di personale.
La proroga consentirà il mantenimento dell’attuale livello di erogazione delle prestazioni sul Polo Ospedaliero e sul Territorio, nelle more del più ampio processo volto al superamento del blocco del turn-over imposto dal Piano di Rientro regionale e ormai prossimo al termine.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY