Otto anni, ha una forma rara di “Cancro al seno”

0
448

A una bambina dello Utah di soli otto anni, è stata diagnosticata una rara forma di tumore al seno. Si tratta di un carcinoma secretorio e colpisce una persona su un milione. Chrissy Turner, questo il suo nome, è la più giovane paziente finora diagnosticata. È stata lei stessa ad accorgersi di avere una protuberanza, secondo quanto detto dalla madre. “È venuta da noi una domenica – ha spiegato – e ci ha detto: mamma, ho paura, ho questa protuberanza ed è li da diverso tempo”. Poi i controlli in ospedale e la diagnosi shock, un cancro. Secondo i medici il carcinoma di cui è affetta Chrissy è curabile, tuttavia la piccola dovrà subire una mastectomia presso il Cancer Institute Huntsman, Utah. Chrissy non è l’unica della sua famiglia ad essere stata diagnosticata di cancro. Papà Troy Turner, un veterano dell’esercito, gli è stato diagnosticato un linfoma non-Hodgkin, un tumore del sangue, nel 2008. Ha subito la chemioterapia, ma la malattia è ricomparsa nel 2011 mentre la madre, Annette Turner, ha avuto un cancro della cervice dal quale è guarita. Una notizia così scioccante per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” di una malattia terribile e che purtroppo colpisce molte donne e persino pure le bambine. Per maggiori informazioni sulla lotta contro il cancro di Chrissy, si può visitare la pagina di facebook https://www.facebook.com/ChrissysAlliance.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY