Spaghetti allo scoglio… la vera ricetta

0
349

Sta per arrivare l’estate e molti amano trascorrere qualche serata in compagnia dei propri amici nelle verande sorseggiando un buon vino bianco, magari un Lugana Gran Guardia, e gustare piatti a base di pesce come le cozze alla marinara o gli spaghetti allo scoglio che andiamo a conoscere oggi.

La preparazione degli spaghetti allo scoglio richiede molti ingredienti e diverse qualità  di crostacei e molluschi quindi gli spaghetti allo scoglio è un piatto ricco di pesce leggermente costoso, ma ottimo. Vi consiglio di acquistare solamente pesce fresco in una pescheria di fiducia dove la qualità  e la freschezza sono di casa.

Per 4 persone:

  •     Mezzo chilo di spaghetti;
  •     250 grammi di calamari tagliati a pezzi;
  •     350 grammi di gamberoni;
  •     300 grammi di polpo tagliato a cubetti;
  •     300 grammi di cozze;
  •     300 grammi di vongole;
  •     250 grammi di pomodori ciliegina;
  •     1 bicchiere di vino bianco;
  •     olio extravergine d’oliva;
  •     peperoncino piccante;
  •     prezzemolo tritato;
  •     pepe (non è indispensabile);
  •     aglio;

Prendete una padella larga capiente e fate colorare leggermente l’aglio nell’olio unito al peperoncino a fuoco lento. Fatto ciò versate nella padella le vongole fatte però spurgare almeno una notte nell’acqua e sale in modo da eliminare residui di sabbia. Fate andare per qualche minuto aggiungendo anche un bicchiere di vino bianco.

Appena le vongole si saranno aperte aggiungete le cozze e fate andare per qualche minuto prima di mettervi dentro anche i calamari e i gamberoni. Mantenete il tutto a fuoco lento e mescolate di tanto in tanto. In una pentola a pressione riempita di acqua per metà  fate cuocere il polpo per 40 minuti circa per poi tagliarla a cubetti e aggiungerla al resto del pesce in padella.

Tagliate ora i pomodorini a metà  e versateli nella padella e mischiate tutto accuratamente in modo da cuocere bene tutto il pesce. Nel frattempo fate cuocere gli spaghetti e appena saranno cotti aggiungeteli al preparato di pesce e fateli saltare per qualche secondo in modo gli spaghetti prendano gusto unendo anche un po’ di prezzemolo. Servite ben caldo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY