Viterbo. Appello importante tutti i cittadini, comitati associazioni, località termali del territorio del Lazio

0
422

A rischio le falde acquifere e le acque termali in tutto il territorio del Lazio

Nel Lazio abbiamo una legge recentemente approvata sulla geotermia a bassa entalpia.
I progetti geotermici mettono in pericolo le falde acquifere e le acque termali in tutto il territorio del Lazio.

Questa legge autorizza trivellazioni fino a 400 metri di profondità che si possono ottenere tramite l’esecuzione di pozzi che raggiungono profondità fino a 400 metri, per ricerca, estrazione ed utilizzazione di acque calde e fluidi geotermici.

Questo tipo di operazioni metterebbero in pericolo i bacini delle falde acquifere e i bacini termali.

In tempi ormai ristretti è possibile ricorrere al T.A.R. per denunciare i suoi punti più critici e pericolosi.

Dobbiamo trovare più persone possibili che aderiscono al ricorso, in quanto ciò permetterà di ripartire il costo in quote più economiche.

Nel viterbese ci siamo già attivati per poterci riunire in più persone al fine di presentare ricorso.

Chi volesse partecipare al ricorso, che verrà preparato da un legale, può contattare il referente dell’iniziativa, spedendo una mail a carloleoni16@gmail.com

Per ulteriori informazioni e chiarimenti potete contattarci:
email carloleoni16@gmail.com

Il link della diretta streaming informativa, di sabato 14 maggio ore 16.30 http://youtu.be/t7URxuKGQ58

pagina facebook: salviamo le acque del Lazio dalle trivelle

https://www.facebook.com/Salviamo-le-acque-del-lazio-dalle-trivelle-235852656785927/

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY