“Una città dagli scenari desolanti”

0
227

CIVITAVECCHIA – Destano sempre più sconcerto e preoccupazione le condizioni della Marina, le cui spiagge, a luglio ormai cominciato, continuano a restare ancora senza gestione. Con tutte le conseguenze in termini di fruibilità, pulizia e sicurezza. Un dura critica all’Amministrazione arriva dal circolo locale di Articolo 1 MDPm che rimarca come le spiagge in questione fungano anche da biglietto da visita nei confronti dei considerevoli flussi di turisti.
“Siamo ancora più stupefatti nel constatare sull’argomento – affermano dal circolo – l’attenzione tardiva da parte del Sindaco e della sua Amministrazione, che giorno dopo giorno, perde di vista il proprio ruolo, che deve invece concretizzarsi con la tempestiva pianificazione e la programmazione, tramite i propri Dirigenti, delle azioni amministrative in tal senso utili. Tutto questo, abbinato alle problematiche legate alla pulizia delle strade ed igiene urbana equivalente pressoché a zero per incapacità gestionale, nonostante le tasse esorbitanti; alle strade ridotte come un colabrodo; agli spazi verdi trascurati e pericolosi in attesa di ‘Babbo Natale Enel’, all’acqua per uso domestico in molte zone da ricercare con l’aiuto di un bravo rabdomante, per non citare la pesante situazione economica ed occupazionale che cade di giorno in giorno sempre più in picchiata e per la quale non viene mosso un dito da parte di chi invece avrebbe almeno il dovere di lasciare almeno intravedere spiragli di speranza, in una Città sempre più abbandonata a se stessa. Un’immagine della Città quindi, allineata a quelli che sono desolanti scenari che mai avremmo voluto vedere assimilati alla nostra Civitavecchia: quindi, come si dice nel gergo comune, credevamo che tuonasse soltanto e invece…grandina”.
“E’ conseguentemente criminale – proseguono – dal punto di vista di chi amministra ben sapendo di non saperlo fare, perseverare in questi atteggiamenti, perché l’immobilismo è diretta conseguenza della insufficienza dell’amministrazione stessa nell’adempiere al proprio ruolo politico anche nel programmare e condurre attività per il semplice miglioramento della vivibilità della Città che magari, se salvaguardata, potrebbe almeno attenuare i disagi dei cittadini in un momento tanto complesso e difficile”.
“Il Circolo Art.1 Mdp di Civitavecchia – conclude la nota – sulle problematiche sopra indicate, ha dato mandato al proprio Consigliere Comunale Patrizio Scilipoti di avviare ogni iniziativa politica utile a cambiare questo stato di cose che cozzano con le necessità del cittadino/contribuente e con l’idea di Città che, fino ad oggi e nonostante i proclami, è rimasta solo tale”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY