Un derby senza vincitori né vinti

0
129

CIVITAVECCHIA – Né vincitori né vinti. Questo il responso del primo storico derby tra Cpc2005 e Civitavecchia disputatosi ieri mattina alla stadio Fattori, di nuovo affollato dopo tanto tempo. Un derby maschio, come prevedibile, condito da proteste, espulsioni, recriminazioni, ma comunque corretto sia in campo che sugli spalti. E le emozioni non sono mancate, a dispetto dello 0-0, con le due squadre che, ai punti, si sono aggiudicate un tempo per uno. Molto bene la Cpc nella prima parte di gara, in cui ha tolto il fiato ai nerazzurri sfiorando in più occasioni la rete, con tanto di due legni a far vibrare la porta del Civitavecchia. Più spregiudicati e padroni del gioco gli uomini di Staffa nella ripresa, in cui sono stati Vegnaduzzi e compagni a sfiorare in più di una circostanza il gol.
Alla fine un pari giusto che, se regala un punto prezioso alla Cpc, ai fini della classifica si rivela invece penalizzante per il Civitavecchia, sempre alla rincorsa della testa della classifica, ancora lontana.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY