Tredicesime, la Cgil: “Hcs palesemente incapace”

0
80

CIVITAVECCHIA – “Due pesi e due misure”. Così la Filctem Cgil Civitavecchia commenta la disparità di trattamento tra i dipendenti delle Soot da una parte, ai quali è stata corrisposta l’intera tredicesima, e quelli di Hcs dall’altra, ai quali ne è stata erogata soltanto la metà. Situazione duramente condannata dal sindacato secondo cui “la società Hcs ha palesemente dimostrato tutta la sua incapacità a gestire la situazione della messa in liquidazione dell’azienda e la vicenda della 13° mensilità erogata solo al 50% ne è la riprova”.
“Cosa sta facendo la giunta comunale, cosa fa il liquidatore, perché il tribunale non autorizza il pagamento del restante 50% della 13°? – si domanda la Filctem Cgil – E’ l’ennesima riproposizione di episodi già vissuti nei confronti dei lavoratori che stanno pagando l’incompetenza del gruppo dirigente di questa società e l’assenza da parte del Sindaco ad affrontare degnamente questa situazione”.
“Riteniamo doveroso – conclude il sindacato – ribadire che se i lavoratori non verranno pagati entro i prossimi giorni saremmo costretti ad attivarci per una mobilitazione della categoria”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY