Torna la contagiosa allegria di “Io Faro Carnevale”

0
307

CIVITAVECCHIA – Tutto pronto per la 23^ edizione di “Io Faro Carnevale”, la storica sfilata di carri e maschere allegoriche in programma domenica 24 febbraio 2019 con inizio alle ore 15.00 che, come da tradizione, ogni anno colora e rallegra le vie della città.
Oltre duemila sono i figuranti che prenderanno parte all’allegra carovana, anche quest’anno composta da sette carri più due bande cittadine e la scuola di pattinaggio artistico “Ottoruoteclub”, e che si snoderà lungo Via Rodi, Viale Matteotti, Corso Centocelle, Via Crispi, Via Giordano Bruno per arrivare a Viale Garibaldi, dove si scioglierà.

“Anche quest’anno ritorna la magia del Carnevale, grazie all’impegno corale e aggregante di tutto il Coordinamento Io Faro Carnevale, e che rappresenta davvero la festa più bella della nostra Civitavecchia alla quale partecipa con gioia tutta la cittadinanza – ha affermato orgoglioso il papà del Carnevale Sebastiano Petrarolo – Grazie alla disponibilità, al lavoro e al patrocinio del Comune di Civitavecchia che ci ha messo a disposizione uno dei capannoni dell’area dell’Interporto, così da garantire una zona protetta e sicura dove poter lavorare, e al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e di quanti si sono adoperati per far partire la gigantesca macchina del Carnevale cittadinoanche quest’anno regaleremo una giornata di allegria ai bambini della nostra città”.

E’ raggiante come sempre Gioa Lestingi che, ormai al quinto anno consecutivo nel delicato ruolo di direttrice artistica della kermesse carnevalesca, è riuscita a dare armonia e ad amalgamare tutte le belle energie cittadine che ogni anno partecipano alla manifestazione. “E’ sempre un onore poter dare il mio contributo a questa che considero una delle manifestazioni più belle della nostra città – ha commentato la Lestingi – e grazie all’impegno di tante persone siamo riusciti a realizzare sette carri e a mettere insieme le associazioni, le scuole e i comitati di quartiere e semplici cittadini, tutti volenterosi di fare bene per questa città”

Svelati anche i temi della carovana carnevalesca che saranno guidati dalla Banda Città di Civitavecchia, seguita dai pattinatori dell’Ottoruoteclub e dagli Arcangeli di Civitavecchia con “Disco 2020 Daft Punk”. Grande lavoro anche per il quartiere Aurelia che propone il mondo delle favole con “Once upon a time” seguito dalle scuole dei quartieri Campo dell’Oro e San Gordiano coordinati dalla maestria dell’associazione Canto d’amore che portano in scena i personaggi della celebre serie tv “Il trono di spade”. Lo storico quartiere di Boccelle propone i colori e le musiche latine con “Mexico in festa” davanti” alla banda Amilcare Ponchielli seguita dall’associazione Marinai d’Italia, alla sua prima partecipazione alla sfilata carnevalesca con “Il mare non ha confini”, come il Crc Civitavecchia Rugby che con “Brigata rugby” chiude la sfilata subito dopo il quartiere Cisterna Faro che propone con l’associazione As.TUD. il tema “Le meraviglie di madre natura”.

“Particolare attenzione, come sempre è dedicata alla sicurezza, considerato che si parla di oltre duemila figuranti e forse anche di più che prenderanno parte ai carri, e per questo il responsabile Claudio Stefanini è da tempo in contatto con la Protezione Civile, con la Polizia di Stato coordinata dal dottor Nicola Regna e con la Polizia Locale, diretta dal colonnello Enrico Biferali, con la Croce Rossa Italiana e con i volontari dell’ Anps e dei V.u.p – ha commentato la portavoce del coordinamento Roberta Galletta – grande lavoro anche da parte del Comune di Civitavecchia con il personale tecnico e amministrativo che coordinato dalla dottoressa Gabriella Brullini degli uffici tecnico, cultura e ambiente,stanno lavorando lavorando per far partire l’iter burocratico della nostra manifestazione.”

Come ogni anno è garantito anche il sevizio scorta e sorveglianza carri e servizio sorveglianza interna gruppi figuranti con la novità del coinvolgimento alla guida dei carri giovani esperti così da coinvolgere le nuove generazioni nella realizzazione di questo straordinario evento che mette tutta la città d’accordo e garantisce una giornata di allegro e divertimento”.

Questi i partecipanti alla sfilata: i comitati di quartiere Aurelia, Boccelle, Campo dell’oro, Cisterna Faro e San Gordiano, le scuole di danza “Emozioni in movimento” di Claudia Gatti e “Smile Dance” di Francesco Zou e Maria Grazia Braccini, le associazioni “Arcangeli di Civitavecchia” “Arci”, “As. TUD”,”Canto d’amore”, “Centro Sociale Polivalente Comunale Anna Magnani”, “Circolo Arci San Gordiano”, “Coopoerativa sociale “Civitabella”, “Crc Rugby Centumcelle”, “Lanterna blu”, “Lanza Eventi”, “Marinai d’Italia”, “Ottoruoteclub”, “Ri.Me.”, “Timone”, le bande “Amilcare Ponchielli” e “Città di Civitavecchia”, le scuole “Ranalli”, con le scuole Primaria e Secondaria e dell’Infanzia dell'”Istituto Comprensivo Ennio Galice”, “Istituto Comprensivo Due Francesco Flavioni ” e “Istituto Comprensivo Gugliemo Manzi”

Per ulteriori adesioni è possibile contattare la pagina Facebook “Io Faro Carnevale” o contattare direttamente il numero 347/270

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY