“Tanto è solo per cinque minuti”

0
239

CIVITAVECCHIA – Non ha molta importanza se siano le dieci di mattina o di sera, il parcheggio dei disabili situato all’incrocio tra via Buonarroti e via Romolo Mori è perennemente occupato da auto prive dell’apposito tagliando. Vuoi che è situato in una parte della città molto trafficata, vuoi che può rappresentare una zona raramente raggiunta dagli ausiliari della sosta, vuoi che “tanto è solo per cinque minuti”, quel parcheggio è sempre troppo spesso impegnato da macchine che non ne hanno l’autorizzazione. Certamente è solo il primo della lunga lista di parcheggi per disabili di cui usufruiscono gli automobilisti troppo disattenti o noncuranti, ma ciò non ne giustifica l’abuso. Ad aggravare questa spiacevole situazione vi è la sorprendente vicinanza con un altro parcheggio, adibito alla stessa funzione, dall’altra parte della strada a pochi metri di distanza, anch’esso sempre invaso da automobili che non dovrebbero sostarvi. Quando indignarsi o segnalare il fenomeno alle autorità competenti non sembra essere abbastanza cosa si può fare? Un appello alla coscienza dei cittadini che in cuor loro sanno di occupare quei parcheggi, più di “una volta ogni tanto”, e certamente per più di cinque minuti. E’ risaputo che trovare un parcheggio per le vie del centro rappresenta una problematica non indifferente, ma non è lecito sottovalutare l’importanza dei posti riservati a determinate categorie di persone, in quanto potremmo trovarci ad occuparli solo per pigrizia o trascuratezza, privando di questo beneficio chi ne ha veramente bisogno.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY