Strisce de che???

0
197

CIVITAVECCHIA – Ci troviamo all’incrocio fra via Sofia de Filippi Mariani e via Annovazzi, una zona piuttosto trafficata dai pedoni se si pensa che solo pochi metri più avanti c’è l’entrata del sottopassaggio ferroviario. Eppure sembra che non importi poi molto se quelle strisce pedonali debbano essere utilizzate o meno. Un appello sempre meno ascoltato, un dovere sempre meno applicato, quello di un parcheggio che rispetti le norme previste dalla legge. Perché, ricordiamo, è un dovere per gli automobilisti parcheggiare in modo consono alle direttive statali, così come è un dovere per i pedoni attraversare sulle apposite strisce pedonali. Un dovere, quest’ultimo, di cui ogni giorno nella nostra città viene intralciato l’adempimento dal grande numero di automobili in sosta vietata.
Solo in quella zona, in un raggio di pochi metri dal luogo in cui la foto è stata scattata, almeno tre attraversamenti pedonali erano stati intralciati da un automobilista irrispettoso. Una zona, peraltro, vicina al grande parcheggio dell’Area Feltrinelli, in grado di ospitare una quantità di macchine sufficiente ad evitare che ciò accadesse.
Ma quali sono le conseguenze che si subiscono per questo gesto? Evidentemente sono delle conseguenze troppo esigue, o forse troppo poco applicate, dato che c’è ancora chi ritiene le strisce pedonali un parcheggio libero.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY