Sole, pubblico e tanto entusiasmo per “Io Faro Carnevale”

0
217

CIVITAVECCHIA – Un indubbio successo per l’edizione numero ventuno di “Io Faro Carnevale”. In molti ricorderanno la sfortunata edizione dello scorso anno, rimandata per ben due volte a causa delle avverse condizioni meteo. Questa volta, invece, uno splendido sole primaverile ha accompagnato il corteo di duemila maschere poste intorno ai sette carri curati nei dettagli dagli organizzatori. Tantissime anche le persone che hanno invaso le vie cittadine su cui si è snodato il corteo colorato. Dalle 15.00, con appuntamento a Largo Piccinnato, il serpentone multicolore delle maschere ha proseguito lungo la Mediana, via Matteotti, Corso Centocelle e Viale Garibaldi. Colori e musica a non finire, con l’accompagnamento delle due bande musicali cittadine, la Ponchielli e la Puccini. Un appuntamento ormai imperdibile per i civitavecchiesi che hanno invaso le vie del centro cittadino per assistere ai balli e alle coreografie delle centinaia di concittadini coinvolti nella rappresentazione carnevalesca. La cura e l’organizzazione impeccabile, unita alla straordinaria partecipazione di pubblico, pongono “Io Faro Carnevale” come una delle manifestazioni più interessanti del territorio.
carnevale2Estremamente soddisfatto per l’esito della giornata il Sindaco Cozzolino, che ha così commentato l’evento: “Un tripudio di entusiasmo, colori e festosi partecipanti ha inondato le strade di Civitavecchia con un’allegria contagiosa, frutto del grande lavoro del comitato organizzatore e di tutti i partecipanti. Nel mio intervento pre-manifestazione avevo invitato tutta la città a partecipare e a dare il proprio contributo costruttivo. Così è stato, per merito della cittadinanza attiva, ed io non posso che esserne soddisfatto. L’entusiasmo è stato talmente tanto che qualcuno ha anche pensato a replicare questa domenica ma purtroppo non potremo farlo, per motivi logistici. Un evento di questo tipo comporta mesi di minuziosa organizzazione ed un grande lavoro dietro le quinte (basti pensare che sono state impiegate 33 macchine e 70 persone per la sicurezza, oltre all’impegno di Croce Rossa), che non può essere improvvisato in pochi giorni. Non escludiamo che la doppia sfilata per due domeniche consecutive possa essere proposta il prossimo anno”.
carnevale3“Passato il giorno di festa e di soddisfazione per la bella giornata vissuta – ha concluso – cominceremo da subito a pensare all’edizione 2018, affinchè sia ancora più bella della già grandiosa edizione del 2017. Come primo cittadino il mio più sentito ringraziamento alla Fondazione Cariciv, che ha finanziato l’evento, e a tutta la città per aver creato un carnevale così bello e vissuto da tutti”.

Jeeg Robot

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY