Servizio Civile: 2 posti a disposizione di giovani per la tutela dell’ambiente e la raccolta differenziata

0
210

CIVITAVECCHIA – I giovani di età compresa tra i 18 ed i 28 anni non compiuti, di entrambi i sessi, interessati alle tematiche ambientali, potranno presentare domanda per partecipare all’assegnazione di 2 posti previsti dal progetto del Servizio Civile Nazionale nel Lazio “Nuove forme di raccolta differenziata nella provincia romana” presso il Forum Ambientalista di Civitavecchia.
“Il progetto – spiega la referente locale Simona Ricotti – si occupa di una delle più preoccupanti problematiche ambientali e sanitarie che affliggono oggi la nostra regione: la gestione dei rifiuti. Collocato nel contesto di una strategia in grado di promuovere sul territorio buone pratiche di riduzione, riuso e riciclo dei materiali, quello dei rifiuti è un settore regolamentato da un quadro normativo in continua evoluzione anche in conseguenza del recepimento di normative comunitarie. Ma è evidente che le leggi non possono e non potranno da sole produrre risultati concreti senza il necessario coinvolgimento e la sensibilizzazione dei cittadini e delle piccole imprese rispetto all’importanza del risparmio, riciclo e riuso delle risorse. Ed è su questo terreno che si giocherà una sfida alla quale sono chiamati, dopo un periodo di formazione, i giovani del servizio civile per contribuire, anche a Civitavecchia, a favorire un cambiamento culturale e comportamentale indispensabile al superamento della logica degli inceneritori, in favore di stili di consumo indispensabili alla salvaguardia dell’ambiente e della salute. Impegnandosi per dodici mesi nel Servizio Civile Volontario i giovani potranno aggiungere al proprio patrimonio di competenze una nuova significativa esperienza e al tempo stesso ottenere un piccolo compenso economico”.

Tutte le informazioni, regolamento e modulistica per partecipare al bando sono presenti nella pagina web: www.volontariato.lazio.it/notiziari/dettaglio.asp?idinfo=12002&tipoinfo=1&idcanale=6&idargomento=v
Si ricorda che la domanda di partecipazione dovrà pervenire entro il 30 giugno 2016 alle ore 14.00 e che per eventuali chiarimenti si potrà chiamare il numero 06 491340 del CESV oppure scrivere a serviziocivile@cesv.org

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY