Scarichi non a norma, sequestrato il Padellone

0
217

CIVITAVECCHIA – Triste epilogo per il Padellone 2017, la cui area è stata sequestrata questa mattina dai Carabinieri. Sotto accusa alcuni scarichi non a norma che hanno fatto scattare le indagini e i conseguenti sigilli con l’ipotesi di denuncia per disastro ambientale. Come documentato da un video pubblicato dal sito Etruria News, infatti, gli scarichi delle cucine appaiono riversati direttamente nelle aiuole della Marina senza un loro regolare smaltimento. Una palese e consapevole violazione delle norme igieniche secondo Etruria News, un gesto “sabotatore” ad opera di ignoti secondo la versione invece del Vice Sindaco Daniela Lucernoni. Saranno ora i Carabinieri a stabilire cause e responsabilità, fermo restando comunque che la manifestazione in queste condizioni non può più andare avanti e il suo flop davvero imbarazzante.

il padellone2“Il ‘Padellone’, che si svolge all’interno della manifestazione denominata CIVITAVECCHIADAMARE 2017, ha ricevuto in data 7 agosto parere favorevole all’apertura da parte di tutte le istituzioni preposte – afferma la Lucernoni – Dal sopralluogo congiunto effettuato stamattina emerge la presenza di un sistema di scarico di acque reflue con una tubazione che avrebbe dovuto riversarle regolarmente nella vicina rete fognaria. In realtà tale tubazione risulta interrotta probabilmente ad opera di ignoti, causando la dispersione di acque reflue, e non di olii esausti, nell’area ora posta sotto sequestro preventivo. I gestori del Padellone hanno già avviato la richiesta di dissequestro al fine di provvedere alla bonifica immediata dell’area così come disposto dalla ASL. Prendiamo le distanze dalle illazioni prive di fondamento che sono state fatte da chi evidentemente preferisce il chiacchiericcio ai fatti, esprimendo la nostra solidarietà agli organizzatori, nella speranza che al più presto si possa riaprire la vendita. Siamo certi che le forze dell’ordine faranno luce su quanto accaduto e sugli eventuali responsabili al fine di mantenere alto il nome di un evento che da anni è il fiore all’occhiello della tradizione di Civitavecchia e che quest’anno ha ricevuto parecchi apprezzamenti da parte di coloro che ne hanno preso parte”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY