Reti d’impresa, la Giunta approva il progetto “Civitavecchia – The shopping Port”

0
224

CIVITAVECCHIA – Nella giornata di oggi la Giunta Comunale ha votato la delibera che approva il progetto per le “Reti d’impresa”, ossia la partecipazione di un nutrito gruppo di esercizi di vicinato di una specifica zona che unendosi chiedono alla Regione Lazio il finanziamento di 100.000 euro per il tramite del Comune.
L’assessore al Commercio Enzo D’Antò spiega le motivazioni che hanno portato alla scelta di questo progetto: “Nonostante le raccomandazioni iniziali di non presentare più progetti su una stessa specifica zona, sono arrivate alla nostra attenzione 2 proposte, una di CNA ed una di Confcommercio su una stessa area, ossia quella del centro. Questo ci ha messo nelle condizioni di dover scegliere solamente una delle due proposte, in quanto se il Comune si fosse fatto tramite per entrambe, sarebbe stato escluso dalla Regione Lazio così come chiaramente spiegato nel bando. Ogni Comune infatti poteva presentare solo un progetto per area territoriale mentre avrebbe potuto farsi da tramite per più progetti qualora avessero riguardato aree diverse. L’amministrazione comunale ha provato fino all’ultimo a convincere le due associazioni a modificare i propri progetti per permetterci di presentarli entrambi: questo avrebbe significato che entrambi i promotori avrebbero dovuto rinunciare ad una parte del proprio progetto per evitare sovrapposizioni. Questa nostra proposta fu accettata da CNA ma non da Confcommercio e quindi ci siamo trovati nella spiacevole situazione di doverne scegliere uno ed escludere un altro”.
L’assessore entra quindi maggiormente nel dettaglio: “La scelta finale è stata su ‘Civitavecchia-The Shopping Port’, presentato dal soggetto promotore e realizzato con il supporto tecnico di CNA; nella delibera di Giunta sono ben riassunti motivi di questa decisione che provo a spiegare brevemente. Il progetto da noi scelto è concentrato su un percorso su cui insiste il traffico pedonale crocieristico in uscita dal Porto, in relazione al quale il soggetto promotore ha previsto di realizzare, a completa sua cura, il Restyling della Promenade dei Portici. Abbiamo ritenuto il percorso assolutamente sostenibile insistendo su di un’area, quella di collegamento del Porto alla città, la cui riqualificazione porterebbe un valore aggiunto al territorio e alla sua comunità. Il Comune di Civitavecchia cofinanzia il progetto, tramite la realizzazione dell’intervento per la realizzazione di un percorso ciclo pedonale del tratto compreso tra Largo della Pace e Piazza Verdi, cosìdetto ‘Red Carpet’, già inserito nel programma triennale delle Opere Pubbliche 2016/2018. Il progetto da noi invece non scelto, presentava alcune criticità: su tutte il fatto che si incentrava su aree che saranno oggetto di opere pubbliche da parte del Comune, che prevedono tempi lunghi di cantierabilità, e che nel loro progetto è prevista la realizzazione di un sistema informatico di diffusione e comunicazione di informazioni che già è previsto nelle linee programmatiche di governo di questa Amministrazione ed è già in fieri tramite il ricorso ad altre forme di finanziamento. Come amministrazione ci auspichiamo che il progetto da noi scelto vedrà erogati i contributi della Regione e riuscirà a dare una spinta importante al rilancio delle imprese presenti in questa zona nevralgica della città e che possa essere un punto di partenza per una reale collaborazione tra imprese e partecipazione al cambiamento” conclude l’assessore D’Antò.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY