Protocollo tra Asl e “Il Ponte” per la prevenzione del gioco d’azzardo

0
225

CIVITAVECCHIA – Protocollo d’intesa tra la Asl Rm F e l’associazione “Il Ponte” finalizzato alla prevenzione e alla cura del Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) negli adolescenti e nei giovani, all’interno del quale è prevista un’organizzazione funzionale delle competenze e delle professionalità.
L’accordo è stato firmato quest’oggi dal Direttore Generale della Asl, dott. Giuseppe Quintavalle ,e dal Presidente dell’Associazione Don Egidio Smacchia. Erano presenti anche la Dott. Anna Rita Mattera, psicologa del Serd F1, la dott. Gabriella Fiorucci, e la dott. Rosella De Paolis, rispettivamente, psicologa e Vicepresidente dell’Associazione “Il Ponte”.
L’Associazione “Il Ponte”, impegnata da anni sul territorio nel recupero di ragazzi con problemi di tossicodipendenza, mette a disposizione dell’accordo un’equipe di operatori esperti, offrendo gratuitamente la possibilità di brevi periodi di inserimento in comunità, per i ragazzi in situazioni più difficili.
Agli operatori del Servizio Dipendenze (Serd) dell’Azienda Sanitaria, è affidato, invece, il compito dell’accoglienza e della diagnosi dei giovani pazienti. Le due equipe, attraverso un lavoro interforze Serd-Il Ponte, provvederanno ad impostare e seguire nel tempo i programmi terapeutici più appropriati. Fondamentale è il ruolo della Rm F nell’organizzare percorsi di formazione sulla prevenzione, cura e riabilitazione del gioco d’azzardo per gli operatori pubblici e del privato sociale di tutta l’Azienda.
Oltre a ciò è prevista anche un’ulteriore iniziativa indirizzata al territorio; infatti, il Coordinatore dell’Area SerD, dott. Giuseppe Barletta, sta preparando una giornata di confronto sul GAP alla quale saranno invitati i Medici di Medicina Generale (MMG) e gli Assessori dei Servizi Sociali dei Comuni del Distretto F1 per diffondere l’iniziativa, unica nel suo genere e per definire all’interno di una rete di servizi gli obiettivi e i programmi finalizzati alla presa in carico di persone con problemi di gioco.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY