Proposte indecenti alla Marina

0
193

CIVITAVECCHIA – Hanno giocato l’arma della seduzione due giovani zingare giunte lo scorso venerdì a Civitavecchia. Obiettivo: proporre prestazioni sessuali in pieno centro e in pieno giorno in cambio di adeguati compensi. Location scelta dalle ragazze per adescare i possibili clienti, la Marina, dove le giovani zingare hanno cercato di “abbordare” con le loro offerte alcuni anziani. La loro presenza e il loro fare tutt’altro che discreto non è sfuggita tuttavia all’attenzione di una volante della Polizia che, giunta sul posto, ha fermato le due donne le quali, al termine degli accertamenti, venivano denunciate in stato di libertà e allontanate dal comune con il foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Roma, su proposta del Commissariato.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY