Pascucci: “I fatti di Gorino lasciano senza parole”

0
122

CERVETERI – “Quanto è successo ieri a Gorino ci lascia senza parole. Negare l’ospitalità e l’accoglienza a donne e bambini che sono in difficoltà è vergognoso. Da Sindaco, ma ancora di più da cittadino italiano, confermo da subito la disponibilità del Comune di Cerveteri ad accogliere quelle persone”. Lo dichiara il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, che aggiunge: “La nostra città sta già lavorando con la Prefettura di Roma per un progetto di accoglienza. Siamo pronti a creare una collaborazione con tutti gli enti, le associazioni e il volontariato per risolvere questa emergenza umanitaria convinti che soltanto con la solidarietà si possa costruire un futuro migliore. Ci piacerebbe vivere in una Italia pronta a costruire ponti invece che muri”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY