Lotti per Renzi, Zingaretti per Orlando: clima teso in casa Pd

0
242

CIVITAVECCHIA – Si è tenuta ieri sera a Civitavecchia un’iniziativa a sostegno della mozione Renzi che ha avuto come ospite principale il ministro dello Sport, Luca Lotti. All’iniziativa, promossa in vista delle primarie del Pd del prossimo 30 aprile, hanno partecipato numerose associazioni sportive, di volontariato ed esponenti della società civile, delle imprese e del lavoro.
“Esprimo grande soddisfazione per la grande partecipazione che si è registrata all’iniziativa: la presenza di tanti esponenti dell’associazionismo e non solo testimonia una grande attenzione nei confronti di una proposta politica che si propone di proseguire l’importante lavoro di riforma messo in campo dal governo Renzi”, dichiara la deputata del Pd, Marietta Tidei. “Si è parlato di sport, ma anche di temi economici e di quanto c’è da fare per il futuro del Paese e per arginare il Movimento Cinque Stelle che sarebbe una catastrofe al Governo del Paese. Un ringraziamento speciale va al ministro Lotti, che ha sottolineato come sia necessario non gettare alle ortiche il lavoro fatto, che deve anzi proseguire e puntare ad allargare il suo raggio d’azione”, aggiunge Tidei. “Ringrazio tutti coloro che hanno animato una serata costruttiva e che hanno sottoposto al Ministro Lotti tantissime questioni. Presenti anche i senatori Bruno Astorre e Carlo Lucherini. Ricordo che le primarie si terranno il 30 aprile dalle 8 alle 20 presso la palestra del Pincio. Possono votare tutti i cittadini, anche i non iscritti al Pd, purché non iscritti ad altri partiti”, conclude Tidei.

Ma il clima in casa Pd a Civitavecchia rimane teso, come conferma il commento di Stefano Giannini, sostenitore di Orlando, rispetto all’iniziativa con il Ministro. “Mentre l’area Renzi, in perfetto stile elitario, promuove il ministro Lotti in una cena ad inviti presso lo Sporting Club, noi torniamo ad ascoltare la nostra gente per strada – afferma – Crediamo che ricostruire il PD passi anche dal prendere coscienza della distanza creatasi, negli ultimi anni, tra il Partito ed i cittadini. Vogliamo e dobbiamo azzerare questa distanza, pensiamo sia il momento che la rappresentanza torni ad essere un concetto reale e non una parola svuotata del suo significato politico: rappresentare i cittadini. Per questo, in netta antitesi alle cene di apparato, invitiamo la nostra gente in piazza. Il 24 Aprile alle ore 18, in piazza Leandra, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti sarà nella nostra città per sostenere la candidatura di Andrea Orlando alla guida del PD. Il 28 dello stesso mese faremo una passeggiata con Gianni Cuperlo al viale della Vittoria presso la statua di Garibaldi, affinché l’ascolto delle persone torni ad essere la nostra stella polare”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY