L’ex Cda dell’Ater condannato a risarcire Nunzi per 420.000 euro

0
385

CIVITAVECCHIA – Dovranno pagare 70.000 euro a testa per rimborsare un totale di 420.000 euro all’ex dirigente dell’Ater Mauro Nunzi. A deciderlo è stata con sentenza 137/2016 la Corte dei Conti che ha condannato lo scorso 5 aprile i sei ex membri del Consiglio di Amministrazione e il Direttore generale dell’ente a risarcire Nunzi ritenendo ingiusto il suo licenziamento. A renderlo noto è stato lo stesso Nunzi, commentando con soddisfazione la sentenza: “Giustizia è fatta. Finalmente non è, come spesso accade, la collettività a pagare”. 

Al seguente link il testo integrale della sentenza: file:///C:/Users/Utente/Downloads/sentenza.pdf

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY