L’Alberghiero Capannari si afferma al “Food Challenge” della BIC Lazio

0
263

CIVITAVECCHIA – Si è tenuto a Bracciano, nella sede della BIC Lazio, il concorso per giovani cuochi impostato sull’integrazione delle tecnologie innovative con i prodotti tradizionali del nostro territorio. Così Giuseppe Nicolini (nella foto), studente della V A Enogastronomia dell’Alberghiero Capannari, ha vinto il premio Visualfood con il suo piatto “Lago in autunno” e ha ricevuto una menzione speciale per l’organizzazione del lavoro, la professionalità nella realizzazione del piatto e la gestione dello spazio di lavoro. Il contest è arrivato dopo una serie di incontri con la chef stellata Iside De Cesare e gli chef Gianni Bono, Luigi De Caro e il Visualfoodist Felice Arletti che hanno lavorato con gli studenti di vari Istituti Alberghieri del Lazio sulla capacità di esaltare i prodotti del territorio con competenza, creatività e innovazione. Esperti di imprenditorialità hanno offerto ai partecipanti uno spaccato utile a comprendere il significato del fare impresa. L’istituto alberghiero cittadino ha partecipato alla fase di formazione con un gruppo di studenti della V A Enogastronomia guidati dalla professoressa Valentina Feriozzi, una serie di incontri estremamente positivi che hanno aperto ai futuri chef le nuove frontiere dell’uso degli strumenti della più avanzata tecnologia in cucina.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY