L’Alberghiero Capannari si afferma al “Food Challenge” della BIC Lazio

0
207

CIVITAVECCHIA – Si è tenuto a Bracciano, nella sede della BIC Lazio, il concorso per giovani cuochi impostato sull’integrazione delle tecnologie innovative con i prodotti tradizionali del nostro territorio. Così Giuseppe Nicolini (nella foto), studente della V A Enogastronomia dell’Alberghiero Capannari, ha vinto il premio Visualfood con il suo piatto “Lago in autunno” e ha ricevuto una menzione speciale per l’organizzazione del lavoro, la professionalità nella realizzazione del piatto e la gestione dello spazio di lavoro. Il contest è arrivato dopo una serie di incontri con la chef stellata Iside De Cesare e gli chef Gianni Bono, Luigi De Caro e il Visualfoodist Felice Arletti che hanno lavorato con gli studenti di vari Istituti Alberghieri del Lazio sulla capacità di esaltare i prodotti del territorio con competenza, creatività e innovazione. Esperti di imprenditorialità hanno offerto ai partecipanti uno spaccato utile a comprendere il significato del fare impresa. L’istituto alberghiero cittadino ha partecipato alla fase di formazione con un gruppo di studenti della V A Enogastronomia guidati dalla professoressa Valentina Feriozzi, una serie di incontri estremamente positivi che hanno aperto ai futuri chef le nuove frontiere dell’uso degli strumenti della più avanzata tecnologia in cucina.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY