Gli alunni delle elementari alla scoperta il Porto

0
187

CIVITAVECCHIA – Si è conclusa la settimana che ha visto protagonisti in porto gli alunni delle III, IV e V delle scuole elementari della città in visita alla Autorità Portuale di Civitavecchia per la mostra “Il porto di Civitavecchia: ieri, oggi e domani”. Iniziativa voluta da Molo Vespucci al fine di suscitare nei bambini interesse e attenzione nei confronti del “loro” porto tra passato, presente e futuro. Grande l’entusiasmo manifestato dai piccoli visitatori che, con le loro domande, hanno colto le varie fasi dell’espansione del porto di Roma: dalla sua nascita, fortemente voluta dall’imperatore Traiano, alle devastazioni dei saraceni e alla leggenda dell’ “Ottimo Consiglio” di Leandro; dal dominio dei Papi al Regno d’Italia fino ai bombardamenti della II guerra mondiale. Per giungere ad oggi e ai progetti futuri. Il fascino dei “giganti del mare” e le “grandi scatole” – come le hanno definite – , ovvero i “container” hanno suscitato la curiosità di tanti tra loro che, nonostante la giovane età, si son chiesti “quanti investimenti ci vogliono per costruire un porto”. All’iniziativa, alla quale sono stati invitati tutti gli istituti cittadini, hanno aderito l’Istituto Comprensivo “XVI settembre”, l’Istituto Comprensivo “Ennio Galice” e la Scuola Elementare Santa Sofia.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY