Gara di solidarietà tra le Associazioni per le zone colpite dal sisma

0
321
Amatrice, 24 agosto 2016 (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

CIVITAVECCHIA – In tanti si stanno mobilitando in queste ore per dare concretamente aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto che ha raso al suolo alcuni paesi del centro Italia, lasciando sotto le macerie le vite di almeno 250 persone (fino ad ora) e centinaia di feriti. Gli italiani per fortuna di fronte a tali tragedie sanno sempre dare il massimo. Non solo le associazioni di volontariato ma anche semplici cittadini stanno organizzando comitati, in una vera e propria gara di solidarietà, per la raccolta di fondi.

Anche questa volta, come lo è già stato in altre occasioni, l’Arci di Civitavecchia si unisce alla campagna della solidarietà mobilitandosi in una serie di iniziative. Vista l’emergenza sangue per le centinaia di feriti ricoverati negli ospedali, in primo luogo i volontari Arci, gli operatori del progetto Sprar (gestito dal Comitato di Civitavecchia), unitamente a un gruppo di richiedenti asilo, colpiti profondamente dalla tragedia hanno espresso la loro volontà di voler donare il sangue. Lo stesso dicasi per alcuni rifugiati di altri progetti Sprar, gestiti però dai comuni terremotati.

Fanno sapere inoltre dal Comitato Arci (Sede) che “siamo disponibili ad accogliere alcuni bambini, provenienti dalle zone colpite dal sisma, in appartamenti e con il sostegno dei nostri operatori a coinvolgerli in un gruppo del centro estivo, da noi gestito, fino alla riapertura delle scuole. In questo modo – aggiunge – potranno trascorrere alcune settimane in un clima più disteso, con la speranza di alleviare per quanto possibile gli esiti negativi che questa  tragedia porta con sè.”

Le attività proseguono anche con la raccolta di beni di prima necessità effettuata dalla Croce Rossa Italiana, Comitato di Civitavecchia e la collaborazione dei richiedenti asilo. L’Arci invita tutti coloro che intendono partecipare alle iniziative di solidarietà, a rivolgersi presso la sede operativa, in Piazza Piccinato 10, Civitavecchia, in orario d’ufficio per ogni tipo di informazione.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY