Forno crematorio, ecco le prescrizioni del Sindaco

0
123

CIVITAVECCHIA – La scorsa settimana si è tenuta la conferenza dei servizi per il rilascio dell’Autorizzazione unica ambientale, relativa al forno crematorio.
Presenti i responsabili degli uffici comunali, il Sindaco di Civitavecchia, la ASL ed i rappresentanti della ditta Altair. Vista l’assenza dell’area metropolitana di Roma la conferenza dei servizi è stata rinviata a data da destinarsi ma dovrà comunque concludersi entro 45 giorni dalla prima seduta.
“Come responsabile della salute pubblica ho ritenuto doveroso porre prescrizioni severe – spiega il Sindaco Cozzolino – coerentemente con quanto sempre affermato. Abbiamo fatto nostro il parere della ASL in merito. Ci sono in totale ben 18 prescrizioni che ho posto che dovranno essere coordinate in conferenza dei servizi con quelle indicate dall’area metropolitana, per arrivare al definitivo rilascio dell’AUA. Sappiamo che la ditta di certo non ha fatto i salti di gioia alla lettura di queste prescrizioni ma questo per noi non può e non deve essere un problema. La salute non può essere messa in discussione rispetto a nessun altro aspetto. Sono disponibile come ho già dichiarato in sede di conferenza dei servizi a discutere circa la corretta interpretazione delle mie prescrizioni che a nostro avviso non sono in contraddizione con la documentazione oggetto della gara pubblica, saremo quindi intransigenti nel chiederne l’applicazione”.

Tra le prescrizioni una media giornaliera di sei salme da cremare ed un massimo annuo consentito di 2.080; un limite di due linee di cremazione; uno studio preventivo dell’Arpa per rilevare l’eventuale presenza di diossine, furani e mercurio nell’area interna e limitrofa all’impianto; la misura trimestrale e semestrale delle emissioni; la sospensione dell’attività dell’impianto in caso di guasto e di conseguente mancato rispetto dei limiti inquinanti.
In allegato il parere rilasciato lo scorso 18 gennaio dal Sindaco Cozzolino, il quale fa presente che tali prescrizioni potranno essere modificato e/o aggiornate tenuto conto dei monitoraggi ambientali effettuati in fase di esercizio dell’impianto.

file:///C:/Users/Utente/Downloads/Prescrizioni%20Sindaco.pdf

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY