Entra di forza nella casa dell’ex, arrestato per stalking

0
324

SANTA MARINELLA – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nella notte appena trascorsa, hanno tratto in arresto, con l’accusa di Atti Persecutori e Violazione di Domicilio P.L.A., 26enne romeno, abitante a Santa Marinella, già noto alle Forze dell’Ordine.
I militari sono intervenuti, su richiesta, presso l’abitazione di una giovane donna di Santa Marinella in quanto il suo ex convivente, già colpito dal provvedimento di “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa” per condotte tenute in precedenza nei suoi confronti, dopo essersi introdotto contro la sua volontà nella casa, aveva iniziato a minacciarla al fine di indurla a riallacciare la loro relazione sentimentale. A nulla sono servite le richieste della donna rivolte all’uomo per convincerlo ad allontanarsi dall’abitazione e pertanto la stessa, fortemente impaurita dall’atteggiamento particolarmente aggressivo dello stalker, è riuscita a richiedere l’intervento dei Carabinieri che, in pochi istanti, sono giunti sul posto e hanno bloccato l’individuo, evitando peggiori conseguenze per la parte offesa che non ha riportato alcun danno fisico.
P.L.A., al termine degli accertamenti di rito, è stato condotto presso il carcere di Civitavecchia, ove rimarrà a disposizione della locale Autorità Giudiziaria alla quale dovrà rispondere dei reati di Atti persecutori e Violazione di Domicilio.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY