Ecco “CivitavecchiaDamare”, D’Antò: “Risultato soddisfacente”

0
158

CIVITAVECCHIA – Sono state rese note oggi le iniziative incluse nel cartellone estivo dell’iniziativa “CivitavecchiaDamare”, le quali si svolgeranno principalmente nel corso del mese di agosto sul palco che sarà realizzato alla marina di Civitavecchia.
Si comincia con Paolo Caiazzo, comico noto per la partecipazione al programma RAI “Made in Sud”, che si esibirà il 4 agosto, seguito da due appuntamenti musicali, “Terzo Tempo” e “Nannini Tribute”, rispettivamente il 5 e 6 agosto. Il 9 agosto sarà la volta di “Arte, Musica e Alta Moda”, ideato da Gloria Salipante, seguito a stretto giro di posta dall’Orchestra Casadei (10 agosto), e da Into The Movie (11 agosto), band nata nel 2014 che ripropone brani che hanno fatto la storia del cinema dagli anni ’70 a oggi. Il 12, 14 e 15 agosto protagonista sarà sempre la musica con rispettivamente la “Napoli Band Orchestra”, “Ufo Rock Band” e “Quisisona Band”. Il 18 agosto saliranno invece sul palco gli “Audiomagazine” e infine il 24 la cantante Alexia, artista spezzina che ha al suo attivo ben 6 milioni di dischi venduti, con 8 dischi d’oro e 2 di platino.
Per tutto il periodo delle manifestazioni sarà inoltre allestito un mercatino con artigianato, angoli enogastronomici e handmade, oltre a punti di ristoro e alle giostre, soprattutto per i più piccoli. E ancora il tradizionale padellone (dal 10 al 15 agosto) e gli immancabili fuochi d’artificio di Ferragosto.
“Si tratta di un elenco non ancora completo – ha precisato l’Assessore Vincenzo D’Antò – dal momento che a breve saranno inserite alcune altre iniziative come gli ‘Artisti per la Solidarietà’ ed il ‘Villaggio dello Sport’. Inoltre daremo ampio spazio a gruppi e band locali, i quali potranno esibirsi sul palco installato alla marina. A questo proposito, oltre a ringraziare nuovamente la Camera di Commercio per il contributo che ci ha permesso di organizzare il cartellone, ritengo soddisfacente il risultato che abbiamo raggiunto, considerando le varie problematiche che abbiamo dovuto affrontare, dalle difficoltà a reperire un gestore, all’indisponibilità di altri soggetti. Problematiche che hanno portato ad un comprensibile allungamento dei tempi. Fortunatamente – ha concluso D’Antò – i nostri uffici hanno lavorato con grande capacità e buona volontà e sono riusciti a recuperare i ritardi ed a presentare una programmazione interessante, che a molti piacerà.”

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY