Domenica la 33^ edizione del “Vivicittà”

0
408

CIVITAVECCHIA – Manca ormai pochissimo alla partenza della 33a edizione del Vivicittà, manifestazione podistica organizzata dalla UISP – Comitato Territoriale di Civitavecchia. La partenza verrà data in contemporanea alle ore 10:30 per le 43 città in Italia e le 18 nel mondo dai microfoni di Radio Uno Rai. Questa sarà la quarta edizione del Memorial “Leda Gallinari”, fondatrice della Uisp a Civitavecchia ed una delle donne più importanti nella storia della nostra città, in quanto prima consigliera comunale e primo assessore donna. Con questo piccolo gesto la Uisp locale vuole mantenere indelebile il ricordo di Leda, e che la sua etica ed il suo senso civico fungano da esempio per le generazioni presenti e future.
Tornando all’aspetto tecnico di Vivicittà, esso è suddiviso in gara competitiva di 12 Km (circuito di 3 Km per 4 giri), con la classifica unica compensata tra le 61 città in cui si corre, e camminata non competitiva di 3 Km, a cui parteciperanno le Associazioni presenti nel comprensorio, gli istituti scolastici cittadini e tutti gli amanti del puro sport all’aria aperta. Un vero e proprio risveglio del podismo a primavera. Al termine della passeggiata di 3 km inizieranno molte altre attività a Piazza della Vita, tra cui la Zumba fitness, coordinata dalle insegnanti delle Associazioni cittadine, ed il laboratorio di attività circensi, curato dall’Associazione Catapulta. Inoltre torna l’appuntamento con “A spasso con Capitan Uncino”, con le tre imbarcazioni create negli anni precedenti che saranno a disposizione di tutti i bambini che vogliano avere un primo approccio con una barca a vela: per l’occasione ci saranno istruttori Uisp che faranno navigare all’interno della Marina l’intera flotta assieme a tutti i bambini che parteciperanno.
Vivicittà fin dalla sua nascita ha sempre unito il binomio sport – solidarietà, destinando le iscrizioni al finanziamento di progetti sociali in ambito internazionale.
Per il 2016 Vivicittà raccoglierà fondi per realizzare, in collaborazione con l’ONG Terre des Hommes, la copertura del pavimento del campo nel villaggio Jdeide Fekehe, che diventerà più sicuro in caso di cadute e potrà essere utilizzato anche per giocare a pallavolo, verranno ristrutturati gli spalti e verrà fornito materiale sportivo per la pratica del basket e della pallavolo. Jdeide Fekehe è un piccolo villaggio sito in Libano, nel nord della valle della Bekaa, a 9 km dal confine con la Siria. Questo villaggio accoglie attualmente circa 3000 profughi siriani, di cui piu’ di mille minori, ospitati in accampamenti di fortuna. Le possibilità ricreative per i bambini si limitano al solo campo di basket contiguo alla locale chiesa, che necessità di diversi lavori di ristrutturazione. Due formatori Uisp inoltre realizzeranno un corso sull’animazione sportiva diretto ad operatori locali e ad operatori di Terre des Hommes, da anni attiva sul territorio.
Per le pre-iscrizioni c’è tempo fino a sabato 2 aprile alle ore 12:00 contattando telefonicamente la UISP – Comitato Territoriale di Civitavecchia allo 0766.501940, inviando una e-mail all’indirizzo civitavecchia@uisp.it o recandosi direttamente alla sede del comitato in Via Puglie n. 12 a Civitavecchia.
L’appuntamento è per domenica 3 aprile a partire dalle ore 8.30 a Viale Garibaldi per il ritiro dei pettorali e per le ultime iscrizioni sia per i partecipanti alla gara competitiva che alla non competitiva.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY