Dissesto idrogeologico, intesa tra Comune e Regione

0
208

CIVITAVECCHIA – Ieri presso la Regione Lazio il Comune di Civitavecchia ha incontrato l’ing. Lasagna, della direzione regionale risorse idriche e difesa del suolo, e il dott. Giuseppe Candido, responsabile della segreteria dell’assessore Refrigeri. Per il Comune erano presenti il Sindaco Cozzolino, l’assessore ai Lavori Pubblici Ceccarelli ed il delegato del sindaco Giachini. Presenti anche i consiglieri regionali Porrello e De Paolis.
L’oggetto della riunione è stato il dissesto idrogeologico tuttora presente in località Radicata e Cicugnola che ormai da anni mette in frequente difficoltà l’approvigionamento idrico di Civitavecchia a causa di numerosi smottamenti che comportano la rottura delle condutture di HCS e di Oriolo.
“Abbiamo rimesso in moto un discorso che si era arenato più di un anno fa – spiega l’assessore Ceccarelli – quando il Comune presentò una relazione redatta da tecnici specializzati circa la situazione di dissesto idrogeologico. La Regione si è detta disponibile a dare il suo contributo per finanziare la risoluzione a questa storica criticità per il Comune di Civitavecchia, che farà la sua parte con una compartecipazione. Ringrazio i partecipanti all’incontro di ieri per lo spirito costruttivo con il quale si è tenuta la riunione e mi adopererò affinchè questo accordo si trasformi al più presto in attività utili per evitare i notevoli disagi che gli abitanti di Civitavecchia da troppi anni sono costretti a subire”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY