Dalla Regione più di un 1 di Euro per 4 Comuni del litorale

0
199

ROMA – Buone notizie per quattro comuni del litorale laziale, tra cui Civitavecchia. La regione Lazio, infatti, nell’ambito del Piano di sviluppo del litorale laziale, è riuscita a risparmiare oltre un milione di Euro.
Tale risparmio ha prodotto lo scorrimento della graduatoria e la conseguente redistribuzione dei fondi. Decisivo il ribasso d’asta da parte dei 24 comuni del litorale originariamente beneficiari. I Comuni interessati, oltre a Civitavecchia, sono Tarquinia, Anzio e Minturno.
Una boccata d’ossigeno per i quattro Comuni, che in precedenza non erano riusciti a mettere in campo progetti finanziabili. Qui di seguito, nel dettaglio, le opere che potranno oggi portare a compimento:

A Civitavecchia: il completamento dei lavori di riqualificazione dell’arredo urbano di Via Tarquinia – Via Aurelia (Accesso Nord). In questo caso l’importo complessivo delle risorse a disposizione è 400mila euro, di cui 320mila di risorse regionali.

A Tarquinia: il completamento dei lavori di ripristino dei marciapiedi, asfaltatura strade e arredo urbano del Lido. In questo caso l’importo complessivo delle risorse a disposizione è 370mila euro, di cui 296mila di risorse regionali.

A Minturno: il completamento delle piattaforme a mare sul lungomare di Scauri. In questo caso l’importo complessivo delle risorse a disposizione è di 147.195 euro, il contributo regionale: 117.500 euro.

Ad Anzio: il completamento dei lavori di riqualificazione del lungomare Lavinio – Lido di Enea. In questo caso l’importo complessivo delle risorse a disposizione è 400mila euro, di cui 320mila di risorse regionali.

Ismaele De Crescenzo

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY