Dalla Regione Lazio un bando per aiutare il settore cinematografico e audiovisivo

0
291

ROMA – Nell’ambito dei finanziamenti europei POR FESR Lazio 2014-2020, la Direzione regionale Cultura e politiche giovanili della regione Lazio ha attivato un bando concernente “Attrazione produzioni cinematografiche e azioni di sistema attraverso il sostegno delle PMI che operano direttamente o indirettamente nel settore”. Un provvedimento dedicato alle piccole e medie imprese che al momento della presentazione della domanda, operino prevalentemente nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi”.

L’obiettivo del bando, di concerto con il Direttore per lo sviluppo economico e le attività produtti-ve, è il rafforzamento e miglioramento della competitività delle imprese di produzione cinemato-grafica e il relativo indotto, anche mediante una più intensa collaborazione con i produttori esteri. La regione punta anche ad una maggiore visibilità internazionale delle destinazioni turistiche del Lazio, attraverso supporti audiovisivi ed in particolare dei luoghi di pregio artistico e culturale oggi più marginali rispetto ad una domanda concentrata prevalentemente su Roma. Non a caso, il bando mette l’accento su i progetti di “Particolare Interesse Regionale” che valorizzino le destina-zioni turistiche ubicate al di fuori del Comune di Roma.

La dotazione finanziaria dell’Avviso è pari a dieci milioni di euro di cui cinque milioni riservati alle Coproduzioni cinematografiche ed i restanti cinque riservati alle Coproduzioni di Altri Audiovisivi. Da notare, in virtù di quanto detto prima, che il dispositivo prevede che il 50% delle risorse rimangano comunque riservate alle Opere Audiovisive ritenute di “Interesse Regionale” o “Particolare Interesse Regionale”. Un’occasione quindi, per i tanti registi e videomaker di Civitavecchia e del comprensorio.

Le richieste di accesso all’agevolazione possono essere presentate esclusivamente per via telema-tica compilando il Formulario disponibile on-line sul sito www.lazioinnova.it nella pagina dedicata a “Attrazione produzioni cinematografiche e sostegno delle PMI che operano direttamente nel settore” e seguendo la procedura indicata.
Lo sportello telematico per la compilazione del Formulario on-line sarà aperto a partire dalle ore 9.00 del 1 dicembre 2015. Saranno accolte richieste fino a copertura di un ulteriore 150% dello stanziamento complessivo. L’eventuale chiusura dello sportello al raggiungimento della soglia di venticinque milioni sarà prontamente pubblicizzato sui siti www.lazioeuropa.it e www.lazioinnova.it.
Qui di seguito, i link del bando e della scheda tecnica:

http://lazioeuropa.it/files/151016/dd_g12346_14_10_2015.pdf
http://lazioeuropa.it/files/151016/brochure_laziocinema_ita.pdf

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY