Cpc: tre punti per restare saldamente in vetta

0
198

CIVITAVECCHIA – Tre punti importantissimi per la Cpc che al Fattori batte l’Atletico Ladispoli per 2-1 e tiene a distanza le inseguitrici restando saldamente in testa alla classifica. La notizia della vittoria del Montespaccato nella mattinata a Cerveteri non deve aver scosso più di tanto gli uomini di Castagnari, che con un buon primo tempo e in rete dopo soli cinque minuti mettono al sicuro risultato e partita, gestendo la ripresa senza patemi d’animo. Il turno infrasettimanale pesa e non poco nell’economia della partita, all’avvio ne fanno le spese Panunzi, Di Gennaro e Loiseaux relegati in panchina per acciacchi muscolari. Ne nasce una formazione anomala con tra i pali il veterano Nunziata e gli affidabili Boriello e Parla centrali difensivi, con Sacripanti e Pappalardo ad offendere a sostegno del centrocampo, dove i due cervelli della squadra Bevilacqua e Gallinari vengono supportati dai muscoli di Poggi, mentre davanti Elisei, La Rosa e Galli hanno il compito impensierire la retroguardia ladispolana. Da annoverare la superba prova di capitan Gallinari che realizza una doppietta come da tempo non gli succedeva, e di Elisei che sembra aver ritrovato il passo sulla fascia. Pronti e via e la CPC va in vantaggio, con una staffilata dal limite della’rea di Luca Gallinari. L’ Atletico non demorde e al 10? con Mannozzi va vicino al pareggio dopo un tiro da fuori area che si spegne di poco a lato, bissato da Simmi che al 13? arriva ancora al tiro che si spegne alto. La partita staziona per la maggior parte a centrocampo e prima del pareggio momentaneo dell’Atletico si registrano due occasioni nitide per i portuali con Bevilacqua (25? tiro alto) e Galli (39? di testa impatta male la sfera da due passi) che vanno vicini al gol. Al 33? sul filo del fuorigioco scatta La Ruffa su assist di Daffina e con un pallonetto scavalca Nunziata per la rete del momentaneo pareggio ospite. La CPC riprende in mano le redini del gioco e al 40? sempre con Gallinari da fuori area su azione corale realizza la rete della vittoria schiaccia-pensieri. Prima dell’intervallo altre due occasioni per i portuali: dapprima la Rosa tira a lato da buona posizione e poi Poggi che a tu per tu col portiere di testa sbaglia l’impatto mandando la sfera a lato. Secondo tempo di controllo con gli ospiti che non costruiscono quasi mai palle gol pericolose se non con un paio di conclusioni che finiscono alte dai pali difesi da Nunziata. La CPC cerca il terzo gol e ci va vicinissimo con Elisei in due occasioni. Soddisfatto a fine gara mister Castagnari già proiettato con la mente alla prossima sfida casalinga col Corneto, dove si dovrà vincere per non vanificare quanto di buono fatto mercoledì e oggi.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY