“Civitavecchia avrà finalmente la sua unità operativa di Oncologia”

0
283

CIVITAVECCHIA – “Civitavecchia fra non molto tempo avrà finalmente la sua unità operativa di Oncologia. Un risultato raggiunto grazie alla determinazione di questa amministrazione che il 14 ottobre 2014, ossia dopo neanche 4 mesi di insediamento, ebbe il coraggio di contestare l’atto aziendale dell’allora ASL RMF elencando le criticità dell’atto proposto dalla direzione generale e indicando dove e come migliorare”. A dare l’annuncio è il Sindaco Antonio Cozzolino, che rivolge un personale ringraziamento al consigliere comunale Fulvio Floccari “per il suo intervento preciso e ben strutturato di allora e per l’apporto dato alla questione sanità” ed al direttore generale Quintavalle “che ha saputo cogliere i nostri suggerimenti e dare un’opportunità in più al nostro territorio”.
“Grazie all’Oncologia che sarà presente all’ospedale San Paolo di Civitavecchia – spiega Cozzolino – i cittadini dell’intero comprensorio potranno usufruire di maggiori servizi in un momento purtroppo delicato della vita di chi si ammala. Si potrà ricevere le migliori cure possibili senza essere condannati a viaggiare da pendolari, non aggiungendo alla sofferenza della malattia, i disagi del pendolarismo della speranza. Al Dr Germano Zampa, cuore e presenza storica dell’Oncologia cittadina rivolgiamo le nostre congratulazioni e gli auguri per questa nuova esperienza lavorativa, che lo vede finalmente a tempo pieno impegnato nella nostra città. Attendiamo che a breve nuovi infermieri e dirigenti medici gli vengano affiancati e che, sotto il suo coordinamento, l’Oncologia accresca la sua offerta di servizi ai cittadini.
“L’amministrazione – conclude il Sindaco – attende adesso la nomina del Direttore dell’Unità Operativa per festeggiare un traguardo storico per la qualità delle cure offerte dal San Paolo e per pianificare con lui e col Dr Quintavalle le prossime tappe strategiche, dal Registro Tumori all’apertura dell’Hospice”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY