Ancora un successo per “In bici sotto questo sole”

0
119

CIVITAVECCHIA – Il caldo sole e la splendida giornata di domenica scorsa hanno fatto da sfondo alla 19^edizione di “In Bici Sotto Questo Sole, la tradizionale pedalata ecologica ludico motoria non agonistica organizzata dall’Oratorio Salesiano “Don Bosco” con il patrocinio del Comune di Civitavecchia.

Anche quest’anno sono stati numerosi i partecipanti, che hanno dato vita ad una vera e propria passeggiata di circa un’ora in compagnia di amici e familiari. I protagonisti non sono stati solo i bambini, ma anche i genitori e i nonni tutti insieme sulle due ruote.

La carovana ciclistica di “In Bici Sotto Questo Sole” è partita dal Cortile dell’Oratorio Salesiano “Don Bosco”, ed ha poi attraversato tante vie del centro, passando anche per il Porto, e concludendo il percorso nel piazzale del Forte Michelangelo dove è stato offerto un piccolo ristoro e consegnati direttamente dall’organizzatore dell’evento i premi per la Famiglia più numerosa, Senior (partecipante più “Maturo”) e Junior (partecipante più “piccolo”).

“La soddisfazione è tanta, perché fare andare così tante persone in bicicletta contemporaneamente significa che l’organizzazione è collaudata. La manifestazione è stata come da tradizione salesiana, un’opportunità di festa e di riappropriazione della città e un’occasione di rilancio degli spazi urbani. Un modo per ‘scoprire’ zone che per molti risultano sconosciute e ideali per trascorrere una domenica mattina sulle due ruote – commentano gli organizzatori – L’evento è ben riuscito soprattutto grazie anche al supporto dato dalla Polizia Locale riguardo la viabilità in città e alla Guardia Costiera e Port Mobility per la viabilità in porto. Un ringraziamento particolare va a tutti i partecipanti che sono stati i protagonisti della biciclettata, al presidente ed al personale della C.R.I. per l’assistenza sanitaria prestata lungo tutto il tragitto, al Comune di Civitavecchia per il patrocinio, al Commissariato, alla Polizia di Frontiera, alla Capitaneria di Porto sia per i permessi per accedere nell’area portuale che per l’ospitalità nel bellissimo scenario del cortile del Forte Michelangelo, all’Autorità Portuale, all’Agenzia delle Dogane, a Diego che ha organizzato l’evento, all’associazione Scout Civitavecchia 1, agli animatori, gli Ex Allievi di don Bosco per il piccolo ristoro ed a tutti i volontari impegnati nella manifestazione, collaborando tutti insieme alla perfetta riuscita della manifestazione. Appuntamento per tutti al prossimo anno”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY