Altro restyling per l’Ospedale San Paolo

0
198

CIVITAVECCHIA – Continua anche a luglio l’azione di ammodernamento strutturale e sopratutto tecnologico dell’Ospedale di Civitavecchia per adeguarlo ai più moderni standard sanitari.
Come annunciato nei mesi scorsi, da oggi è la volta della Sala Operatoria di Ostetricia e Ginecologia che verrà completamente ristrutturata per assicurare alle utenti il massimo grado di funzionalità e di confort.
Per consentire l’apertura del cantiere stamattina inizierà il trasferimento provvisorio delle attività di Sala Parto-Sala Travaglio ed interventi chirurgici presso il Blocco Operatorio Centrale, al quarto piano, che per il tempo strettamente necessario, riserverà tre delle cinque sale disponibili alle esigenze del reparto di Ostetricia- Ginecologia, limitando cosi il più possibile eventuali disagi per le utenti.
“Un reparto quello di Ostetricia e Ginecologia che numeri alla mano dallo scorso anno sta progressivamente aumentando il tasso annuo di nascite, ricoveri ordinari ed interventi di elezione – riferisce una nota stampa della Asl – Si prevedono tempi relativamente rapidi per il completamento di questo primo step, tali da consentire possibilmente entro l’anno l’avvio del secondo step che riguarderà la ristrutturazione dell’intero reparto con le stanze di degenza, i servizi e gli spazi tecnici e sanitari”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY