Al via domani i lavori di riqualificazione della stazione

0
141

CIVITAVECCHIA – Al via da domani, mercoledì 26 ottobre, i lavori di riqualificazione della stazione di Civitavecchia. Innalzamento marciapiedi, nuovi ascensori e moderne pensiline sono gli interventi principali previsti da Rete Ferroviaria Italiana. L’investimento complessivo è di 2 milioni e 200 mila euro. L’ultimazione dei lavori, eseguiti per fasi, è prevista entro il 2017.
La prima fase riguarderà l’innalzamento a 55 cm – secondo lo standard europeo previsto per i servizi ferroviari metropolitani – di circa 350 metri del 1° marciapiede, lato ovest, per un più agevole accesso ai treni.
Per consentire l’esecuzione dei lavori in sicurezza sarà necessario, per circa 45 giorni, sospendere il servizio di assistenza ai viaggiatori a ridotta mobilità che necessitano del carrello elevatore.
Per tutti gli altri passeggeri con disabilità, invece, il servizio sarà sempre disponibile prenotandolo al numero verde gratuito 800 90 60 60 (rete fissa), al numero unico nazionale a pagamento 199 30 30 60 (rete fissa e mobile) o via mail scrivendo a SalaBlu.Roma@rfi.it.

Da inizio 2017 seguiranno le altre fasi dei lavori. Nello specifico:

Completamento innalzamento 1° marciapiede
giugno 2017: completamento della restante parte del 1° marciapiede a servizio del binario 1 tronco.

Ascensori
gennaio 2017: inizio lavori per realizzare tre ascensori.
entro l’estate: attivazione degli ascensori a servizio dei binari 1, 2-3 e 4-5, rispettivamente sul 1°, 2° e 3° marciapiede. Di nuova generazione, la portata di ogni ascensore è di 630 kg e la capienza di 8 persone. Gli impianti, in funzione tutti i giorni, saranno costantemente sorvegliati con videocamere sia all’esterno sia all’interno della cabina.

Pensiline
luglio – agosto 2017: istallazione di una pensilina metallica di 70 metri sul marciapiede del binario 2 tronco .
settembre 2017: montaggio della seconda pensilina metallica di 70 metri sul marciapiede tra il binario 1 e 1 tronco.

Gli interventi rientrano nell’ambito del miglioramento della qualità dei servizi e dell’accessibilità delle stazioni, con l’abbattimento completo delle barriere architettoniche, che Rete Ferroviaria Italiana sta realizzando nel Lazio.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY