Al danno la beffa: acqua non potabile e Campo dell’Oro, S. Gordiano e Boccelle

0
330

CIVITAVECCHIA – E’ proprio il caso di dire che piove sul bagnato. O forse che al danno mancava solo la beffa. Perché in piena emergenza idrica arriva oggi la notizia dell’ordinanza con cui poche ore fa il Sindaco Antonio Cozzolino ha dichiarato la non potabilità dell’acqua a Campo dell’Oro, San Gordiano e Boccelle a seguito degli esiti di campioni di acqua potabile, prelevati in data 16/06/2017, presso le fontanine pubbliche di Viale Lazio, Via del Tiro a Segno e Via di San Gordiano da parte della Asl RmF, la quale ha riscontrato la presenza di parametri microbiologici (coliformi ed escherichia coli) non conformi al D.Lgvo 31/2001 e s.m.i.;
“Pertanto – si legge in una di Palazzo del Pincio – per quanto riscontrato, la predetta ASL Roma 4, ha invitato il Comune di Civitavecchia, a scopo cautelativo, per la salvaguardia della salute pubblica, nelle more dei nuovi campionamenti, ad emettere Ordinanza Sindacale di non potabilità dell’acqua erogata alle utenze delle zone interessate dalla contaminazione microbiologica e più precisamente le aree urbane di: Campo dell’Oro, S.Gordiano e Boccelle. Il Sindaco ha quindi ordinato a scopo cautelativo per la salvaguardia della salute pubblica, il divieto di utilizzo per scopi potabili dell’acqua erogata dal Comune di Civitavecchia alle utenze delle aree urbane interessante dalla contaminazione microbiologica e più precisamente: Campo dell’Oro, San Gordiano, Boccelle. L’amministrazione comunale comunica che sta svolgendo gli approfondimenti del caso e già nella giornata di domani le analisi verranno ripetute; i risultati dovrebbero arrivare in circa 48 ore e saranno prontamente comunicati alla cittadinanza ed oggetto di nuove disposizioni. L’acqua potrà comunque essere utilizzata previa bollitura”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY