A vuoto l’elezione del Presidente del Consiglio, ma la maggioranza respira con le dimissioni della Bagnano

0
109

CIVITAVECCHIA – Si è da poco concluso il Consiglio Comunale urgente, convocato in seduta straordinaria per la giornata di oggi, che aveva come scopo principale l’elezione del nuovo presidente della massima assise cittadina. Elezione che, con poca sorpresa dei presenti, si è rivelata infruttuosa dopo il conteggio di soli tre voti a favore dei possibili candidati e i restanti otto espressi sotto forma di schede bianche. Nonostante l’esito poco concreto, la votazione è rimasta l’argomento principale anche negli interventi del Sindaco che, dopo aver dichiarato le dimissioni del consigliere Bagnano, ha puntualizzato la necessità della votazione in ogni adunanza (a partire dalla prossima votazione il quorum si abbasserà, fino ad arrivare alla maggioranza semplice), lamentando l’atteggiamento ostruzionista dimostrato nelle scorse sedute dal consigliere anziano Piendibene, oggi assente assieme a tutta la minoranza. La nota significativa della giornata sono comunque le dimissioni di Raffaella Bargnano, a lungo reclamate dal Movimento Cinque Stelle stante la sua perdurante assenza dall’Aula Pucci. Al suo posto entrerà nel prossimo Consiglio Salvatore Cardinale (invece di Rosanna Lau che ha annunciato di rifiutare l’incarico per motivi di salute), il quale dovrebbe dare una boccata d’ossigeno, nei numeri, alla maggioranza. Anche se dopo il caso Girolami nulla va più dato per scontato.

Giordana Neri

Guarda i video della votazione:

 
Guarda il video dell’intervento del Sindaco Cozzolino

 

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY