Videsorveglianza, il Comune partecipa ad un bando dell’area metropolitana

0
228

CIVITAVECCHIA – E’ stato approvato oggi in Giunta il progetto preliminare per partecipare al bando della Città Metropolitana riguardo la videosorveglianza nelle zone periferiche della città. Qualora questi finanziamenti fossero ottenuti, il Comune riuscirebbe a coprire anche quelle zone periferiche che attualmente non sono coperte dalla gara di appalto in corso e che riguarda l’installazione di telecamere nelle zone di San Gordiano, Boccelle e Campo dell’Oro, oltre che in zone centrali della città.
“E’ volontà dell’attuale amministrazione assicurare maggiore sicurezza ai cittadini – afferma l’assessore all’innovazione tecnologica Gioia Perrone – e per questo ci stiamo adoperando sia mettendo a bilancio dei soldi del nostro ente, sia partecipando a bandi per reperire finanziamenti extracomunali. Al nostro arrivo abbiamo trovato una rete di telecamere scollegata fra loro, non pensata in maniera sinergica e con tanti apparecchi installati ma non funzionanti. Il nostro obiettivo è invece quello di formare una rete integrata, recepire le indicazioni dalle forze dell’ordine circa le loro necessità per un miglior controllo del territorio e mettere a sistema quindi tutte le telecamere presenti sul territorio. Una azione politica già iniziata che con la chiusura della gara avviata, e, speriamo, con il reperimento di fondi extracomunali, potrà essere completata con successo entro il nostro mandato”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY