Terremoto politico: ordine di custodia cautelare per Moscherini e De Francesco

0
483

CIVITAVECCHIA – Terremoto politico a Civitavecchia. Un’indagine condotta dal Corpo della Guardia Forestale ha portato questa mattina, su disposizione della Procura della Repubblica di Civitavecchia, ad un doppio ordine di custodia cautelare. Il primo all’indirizzo dell’ex Sindaco Gianni Moscherini, il secondo nei confronti dell’ex Assessore Vincenzo De Francesco. Moscherini, da poco nominato da Silvio Berlusconi responsabile nazionale della portualità per Forza Italia, si trova attualmente negli Stati Uniti, a Miami, per il tradizionale appuntamento con il Sea Trade, ed ha annunciato di voler rientrare al più presto in Italia per chiarire la sua posizione davanti al Gip, il quale ha invece disposto per De Francesco la misura cautelare degli arresti domiciliari. Poche le notizie trapelate sulle indagini che hanno portato alle due clamorose misure, da quanto si è appreso collegate ai lavori di realizzazione della nuova Darsena traghetti nel porto. Tra i reati contestati, nonostante non ci sia ancoa conferma da parte della Procura, sembri figuri quello di tentata estorsione.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY