Tempo di doni all’associazione “Il Ponte”

0
183

CIVITAVECCHIA – Il 17 dicembre scorso l’Associazione il Ponte Centro di Solidarietà ONLUS ha invitato amici, ospiti e collaboratori per i consueti auguri di Natale.
Per preparare l’evento, a partire del giorno 8 dicembre, come da tradizione, si è lavorato a pieno ritmo. Sono stati giorni febbrili, ognuno aveva il suo ruolo preciso, ognuno sapeva cosa fare e a chi rivolgersi: dalla preparazione dei dolciumi in cucina all’allestimento degli addobbi, tutti rigorosamente fatti a mano. Finalmente, come un orologio ben sincronizzato, la mattina di sabato 17 tutto era pronto.
L’immenso salone, dove il Vescovo diocesano Sua Ecc.za Mons.Luigi Marrucci ha officiato la Santa Messa assieme a Don Egidio, splendeva.
C’erano i ragazzi, i loro famigliari, i volontari, personalità delle Amministrazioni Locali e gli Educatori. Poi nel pomeriggio è stato allestito il presepe vivente. Hanno lavorato tanto per prepararlo questo presepe. Tutti, e tutti insieme : educatori e ragazzi dall’Accoglienza alla Comunità.
“Con quanta fierezza i nuovi arrivati hanno indossato i costumi della Sacra Rappresentazione – racconta Elena Renzi – Si sono lasciati vestire e acconciare dall’educatrici senza preoccuparsi del risultato finale. Ciò che contava era sentirsi parte di tutto. Molti tra i ragazzi che hanno già completato il percorso sono arrivati coi loro abiti migliori e il sorriso rilassato di chi intravede finalmente il traguardo dopo tanto cammino. Sono loro i nuovi pastori del Presepe del Ponte. Ciò è avvenuto perché tutti si sono impegnati con lo spirito giusto, quello del dono, ognuno avendo nel cuore la persona o le persone a cui avrebbe donato i propri sforzi”.
Il prossimo appuntamento è per il 31 dicembre con la 13ma edizione del Capodanno della Solidarietà, pranzo offerto dai ragazzi del Ponte alle persone meno fortunate e più bisognose, il tutto servito dai diaconi della diocesi.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY