Settimana da godere, arriva “L’estate di San Martino”

0
187

Come avevamo previsto il maltempo anche nella settimana appena passata si è concentrato sulle estreme regioni meridionali portando forti piogge e causando ancora allagamenti e frane, tuttavia si temeva di peggio a causa di un vortice ciclonico che si era formato tra la Calabria, la Sicilia e la Sardegna meridionale, ma così non è stato. Tuttavia si sono registrate difficoltà sulle Eolie e sulla Calabria ionica. Al nord e al centro invece ha prevalso l’alta pressione e il sereno. I venti comunque sono stati a tratti forti provenienti dai quadranti settentrionali. A Trieste è pure comparsa la Bora. I mari agitati al largo hanno ridotto gli sbarchi dei migranti sulle coste della Sicilia. Sarà così anche la prossima settimana, non ci resta che vedere le previsioni.

Previsioni dall’1 all’8 novembre 2015

Buone notizie per chi volesse regalarsi una breve vacanza novembrina nella nostra penisola. E’ in arrivo, infatti, la famosa “Estate di San Martino” con giornate assolate, un po’ meno al Sud, e con temperature molto gradevoli. Purtroppo al Nord prudenza nelle prime ore del mattino per la presenza di foschie dense e banchi di nebbia lungo le valli e le pianure. Ma vediamo nel dettaglio la situazione.
Lunedì. Ancora qualche residua pioggia tra la Calabria Ionica e la Sicilia Orientale. Sulle altre regioni italiane sereno o poco nuvoloso con nebbie estese al mattino al nord e su parte del centro. Mari con moto ondoso in attenuazione quasi ovunque. Temperature nella media stagionale.
Martedì. Il bel tempo arriva anche sulle estreme regioni meridionali. Qualche leggero annuvolamento è previsto tuttavia sul settore nord occidentale. Ancora nebbie sulla Valle Padana e lungo le valli dell’Arno e del Tevere. Sole splende quasi ovunque. Temperature minime nella media stagionale, quelle massime in leggero aumento. I mari da poco mossi a calmi, leggera brezza da oriente.
Mercoledì. Sole e temperature gradevoli quasi ovunque. Qualche annuvolamento più consistente sul settore nord orientale a ridosso dei rilievi alpini. Ancora nebbia lungo le valli e le pianure del centro nord.
Giovedì. E’ previsto un aumento delle nubi lungo le coste del mar ligure e del Tirreno settentrionale, con qualche leggera pioggia, migliora la situazione nell’arco della giornata. I mari sempre da poco mossi a localmente calmi. Temperature primaverili. Nelle grandi città del centro sud sono previste punte massime di 24/ 26°C. Sempre nebbia al mattino nelle solite zone critiche della penisola.
Venerdì. Domina ancora incontrastata la mitica “Estate di San Martino” – Bel tempo quasi ovunque, solo annuvolamenti pomeridiani e qualche breve temporale “estivo” lungo la dorsale appenninica. La nebbia non molla sulla Valle Padana, ma verso le ore più calde della giornata si dissolve. I mari da calmi a poco mossi. Temperature sempre molto gradevoli.
Week End: una vasta area di alta pressione interesserà gran parte dell’Europa continentale e parte del bacino del Mediterraneo con l’Italia al centro, per cui si presenta un’occasione unica per organizzare qualche gita “fuori porta”. Qualche leggera pioggia tuttavia potrebbe guastare la festa tra le coste del mar Ligure e quelle del Tirreno settentrionale, ma ciò dovrebbe durare poco. I mari da calmi a poco mossi e temperature gradevoli. (a cura di Accademia Kronos)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY