Pazza “Estate di San Martino”

0
193

Dopo i disastri causati dal maltempo fino a domenica 1 novembre, le condizioni meteo su tutta l’Italia sono tornate buone. Una vasta area di alta pressione ha allontanato altri rischi nubifragi. A parte qualche residua pioggia sul versante Ligure e Tirrenico centrale, il Sole ha allietato tutta la prima settimana di novembre. Bel tempo, ma anche le prime nebbie al nord e al centro lungo le valli e le pianure. Le temperature sono state gradevoli quasi ovunque, i mari da moto ondoso iniziale si sono lentamente acquetate, ma vediamo cosa ci riserverà la settimana entrante.

Previsioni dall’8 al 15 novembre 2015

Si prevede un’estate di San Martino come mai avvenuta nel passato. Sole, caldo e mari calmi, una situazione più da fine primavera che da autunno inoltrato. La nebbia tuttavia creerà non pochi disagi sulle strade delle regioni settentrionali, ma anche in diversi aeroporti del nord. Possibile che in qualche grande città del Piemonte e della Lombardia si verifichi il fenomeno dell’inversione termica. Comunque entriamo nel dettaglio.
Lunedì. Bel tempo su quasi tutte le regioni con temperatura molto gradevoli sia al mattino che alla sera. Nebbie estese soprattutto sulla Pianura Padana e al centro tra la Toscana e il Lazio. I mari generalmente da poco mossi a calmi.
Martedì. “Impazza” l’estate di San Martino con cieli sereni e temperature primaverili. Qualche nube di passaggio su Piemonte, Liguria e Lombardia. La nebbia sempre presente su valli e pianure dal nord al centro. I mari generalmente calmi.
Mercoledì. Nebbie diffuse e persistenti per gran parte del giorno sulla Pianura Padana. Nebbia anche in Toscana, Umbria e Lazio settentrionale. Isolate leggere piogge su Toscana e Liguria, nubi basse lungo le coste tirreniche. Sole sui monti e sul resto delle regioni.
Giovedì. Nebbie diffuse e persistenti per gran parte del giorno sulla Pianura Padana. Nebbia in Toscana, Umbria e Lazio. Nubi basse lungo le coste tirreniche, qualche leggera pioggia sulla Toscana e l’Umbria. Sole e caldo sulle Alpi. Mari generalmente calmi.
Venerdì: non cambia nulla, fotocopia dei giorni precedenti.
Week End. Sabato ancora prevale la bolla Sub-Tropicale sul nostro Paese, ma verso sera si potrebbero avvertire i primi cedimenti dell’Alta Pressione a partire dal settore nord occidentale. Domenica variabile sul settore nord occidentale con qualche pioggia su Liguria, Piemonte e Lombardia. Temperature su queste regioni tornano sui valori stagionali, stazionarie altrove. Bel tempo e nebbie sulle altre regioni. Mari ancora da poco mossi a calmi, ciò potrebbe determinare altri massicci sbarchi di migranti africani sulle nostre coste. (a cura di Accademia Kronos)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY