Passaggio della campana al Rotary Club

0
199

CIVITAVECCHIA – Nella splendida cornice del Sumbay Park hotel il 29 giugno scorso si è svolta la cerimonia del passaggio della presidenza del club di Civitavecchia da Mauro Urbano a Luciano Mocci. Il “passaggio del collare” che ogni anno caratterizza la vita del club, è il momento più significativo dell’anno rotariano perché rappresenta, metaforicamente, il continuo girare della ruota simbolo della associazione anche grazie all’impegno che ogni presidente, nel corso del suo anno, persegue nel raggiungimento degli obiettivi di solidarietà e di servizio verso terzi propri dello spirito rotariano. Il nuovo presidente per l’anno 2017-2018 Luciano Mocci, nel ringraziare l’amico Mauro Urbano, esprime un particolare plauso a tutto il consiglio direttivo uscente per l’ottimo lavoro svolto e per le numerose iniziative che hanno contribuito a divulgare ulteriormente i valori e gli ideali del club.
Altrettanto caloroso è stato l’augurio di buon lavoro per i nuovi presidenti del Rotaract ed Interact, i “giovani” rotariani che rappresentano le nuove generazioni e che tanta importanza assumono nella vita sociale sia del club sia della comunità tutta.
Un discreto numero di ospiti fra gli amici dei soci rotariani ha contribuito alla convivialità, tra tutti il Sindaco di Tolfa Luigi Landi oltre a diverse autorità locali e rappresentanti istituzionali.
Il nuovo Presidente, nel discorso di insediamento,in particolare ha richiamato l’attenzione dei soci, soprattutto quelli coinvolti nelle Commissioni, perché siano di sostegno e appoggio per raggiungere le mete rotariane, non solo dell’annata, ma anche in prospettiva futura.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY