L’Otto per mille valdese premia l’Africa e “Nessuno si Salva da Solo”

0
138

CERVETERI – Per il terzo anno consecutivo l’Otto per mille della chiesa valdese premia il lavoro di Animo Onlus, attiva dal 2010 in Africa e nel territorio di Ladispoli e Cerveteri. In questo 2015 sono stati finanziati ben tre progetti.
I primi due interessano il Burkina Faso dove sarà possibile realizzare due pozzi nei villaggi di Soukà e Tanzincè. Questi interventi permetteranno a queste due comunità di risolvere il problema della mancanza di approvvigionamento a fonti dirette di acqua.
“La costruzione di questi due pozzi rientra pienamente nella strategia di intervento che la nostra associazione ha deciso di perseguire in Burkina Faso da più di due anni. Il nostro impegno si basa su una serie di progetti mirati a contrastare la preoccupante emergenza idrica nel territorio burkinabè” dichiara soddisfatto Emiliano Giacinti, responsabile dei progetti in Africa per Animo Onlus.
Il terzo progetto finanziato dall’Otto per mille della chiesa valdese riguarda invece il territorio di Ladispoli e Cerveteri e nello specifico ‘Nessuno si Salva da Solo’ il progetto di scambio e riuso di abiti e accessori usati per famiglie in difficoltà con bambini da zero a dodici anni.
“Questi fondi serviranno a rendere più incisiva la nostra azione di contrasto alla povertà e alla disgregazione sociale che sta affliggendo da tempo il nostro territorio” afferma il presidente Gianfranco Marcucci.
‘Nessuno si Salva da Solo” nei suoi due anni di vita ha raggiunto numeri incredibili. Tra famiglie che ricevono e famiglie che donano si è arrivati a più di 600 unità. Una vera e propria comunità solidale che deve essere sostenuta e fatta crescere ancora di più. Il finanziamento valdese servirà proprio per gettare basi ancora più solide per uno dei progetti più innovativi che sono nati in questi ultimi anni nel territorio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY