La Fondazione Molinari si rilancia nel nome di Angelo e Mafalda

0
425

CIVITAVECCHIA – La fondazione Angelo Molinari ONLUS cambia nome per onorare la Senatrice Mafalda Molinari: ad annunciarlo è stata quest’oggi la presidentessa Inge Molinari nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la sede dell’associazione. “Vista la scomparsa di mia zia Mafalda ad ottobre ci sembrava giusto inserirla nel nome della fondazione, che sarà ora ‘Angelo e Mafalda Molinari’. Questo è un fatto importante perché lei questa fondazione l’ha voluta tantissimo nel 2006 e ci sembrava opportuno onorarla in questo senso” , ha detto la presidentessa.
“Non sarà più una ONLUS a carattere scientifico – ha aggiunto Inge Molinari – ma si occuperà di infanzia, di tutto quello che gira intorno al mondo dei bambini e degli adolescenti disagiati”. Ad aiutare l’associazione a perseguire i nuovi obbiettivi, incentrati soprattutto sullo sviluppo della Repubblica dei Ragazzi, saranno le due recenti aggiunte al direttivo: Maria Zeno, preside del liceo scientifico Galilei, e il Dottor Angelo Danilo Nobile. “Una delle cose più importanti da perseguire durante questo anno è realizzare qualcosa di costruttivo e di importante con la Repubblica dei Ragazzi”, ha dichiarato ancora la presidentessa. “Padre Rafael e Mauro Crosta, da anni educatore della Repubblica dei Ragazzi, ci stanno aiutando con i loro consigli per portare avanti il progetto, che consiste in un protocollo d’intesa di un anno, ma che sarà sicuramente rinnovato e che vedrà la realizzazione di numerosissime attività”. Le attività saranno soprattutto incentrate alla creazione di basi lavorative e all’inserimento di questi ragazzi nella comunità cittadina, permettendo agli ospiti della Repubblica dei Ragazzi di trovare un posto nel mondo esterno. “Fra le attività proposte avremo un corso di fotografia per ragazzi, con uscite con fotografi e foto di paesaggi e vita quotidiana. Il corso avrà una mostra finale, con l’esposizione di uno scatto tra i più belli per ogni ragazzo. Inoltre grazie alla Bennett School, un nostro partner consolidato, si organizzerà un corso estivo di inglese per quattro ragazzi meritevoli. Ancora, organizzeremo un torneo di calcetto con il quale ci aiuterà Maria Zeno, per far partecipare le altre scuole e integrare i ragazzi, favorendo la socializzazione. Infine vorremmo organizzare anche un corso di cucina, per non lasciare soli questi giovani nel mondo del lavoro. “Però ricordiamo che tutto è aperto anche all’esterno”, ha aggiunto Mauro Crosta. “Non vogliamo che la Repubblica dei Ragazzi sia ancora qualcosa ai margini della società, ma qualcosa che deve far parte della città. Infatti i corsi saranno aperti anche ai ragazzi che vivono con la propria famiglia, perché dobbiamo ricordare che i problemi non li hanno solo i ragazzi che vivono in comunità”.

Andrà avanti poi il Progetto trucca-bimbi, iniziato con il Bambin Gesù di Santa Marinella e che ora sarà svolto anche in strutture diverse, come le case famiglia. “Il prossimo appuntamento è l’8 aprile presso la sede dell’associazione il Ponte di Campo dell’Oro, per il progetto Coccinella”, ha ricordato Inge Molinari concludendo la conferenza, ricordandoci però che il 21 Aprile l’associazione tornerà con la seconda edizione del Cocktail 5xMille. “Le donazioni da parte dei cittadini sono comunque importanti”, ha detto infatti la presidentessa. “Realizzeremo l’evento, grazie al Comune, nella sala Molinari, proprio in favore del 5xMille alla nostra associazione. Dalle 19.00 alle 21.00 ci sarà musica Swing e il tetro di improvvisazione del Vicolo Cechov. Un ringraziamento particolare va ancora ai ragazzi che hanno realizzato il nuovo logo dell’associazione per lo splendido lavoro che hanno svolto”.

Lorenzo Piroli

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY