Il comitato di quartiere San Gordiano Boccelle presenta due esposti

0
208

CIVITAVECCHIA – Il comitato di quartiere San Gordiano Boccelle plaude alla pulizia straordinaria del fosso Malpasso. “Non possiamo però evidenziare – affermano dl comitato -come questo intervento sia ‘fuori centro”: tardivo rispetto alla stagione delle piogge e troppo in anticipo rispetto al rischio di incedi estivi. Nel primo caso, infatti, è inutile eliminare tronchi, fogliame e materiali vari quando il pericolo piene è superato dall’incedere della primavera. Nel secondo caso è evidente che, per i mesi di massima calura, la vegetazione a rischio sarà ricresciuta. In ogni caso è sempre meglio del nulla assoluto cui eravamo stati abituati dal comune. I lavori però sono stati utili perché hanno messo in evidenza due criticità nascoste dalla jungla. La prima è rappresentata da uno scarico fognario nei pressi del ponte ferroviario, che riversa direttamente nel torrente e quindi in mare, senza interventi di depurazione. E’ innegabile il danno per la salute pubblica. La seconda è rappresentata da un ponticello, immediatamente a Sud del ponte su via Marroncelli, che versa in situazione critica. Risulta infatti instabile al passaggio pedonale, pieno di crepe e privo di parapetti o ringhiere. Questo senza che l’evidente pericolo sia segnalato in alcun modo”.
“Per ambedue i casi – fanno sapere dal Comitato – è stato trasmesso un esposto alla polizia locale di Civitavecchia e rimesso quanto da noi rilevato all’autorità giudiziaria”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY