Comitato Rifiuto Zero: la Galluzzo non ha mantenuto le sue promesse

0
101

FIUMICINO  – “E’ proprio vero che la trasparenza e la partecipazione sono la spina dorsale di questa Amministrazione! A distanza di quasi un mese dall’approvazione del Bilancio e di tutte le delibere collegate relative alle tasse comunali (IMU,TARI e TASI) l’Assessora al Bilancio Galluzzo ed incredibilmente anche il silente Presidente della Fiumicino Tributi Quadrini hanno diramato l’ennesimo comunicato stampa con cui, guardandosi bene dall’usare i numeri, spiegano come le tasse comunali non aumenteranno e come aumenteranno i servizi. Rispetto a questi ultimi, in qualità e quantità, aspettiamo i fatti per esprimere qualsiasi tipo di considerazione, ma che sia una bugia affermare che le tasse non aumenteranno lo riscriviamo subito, ribadendo quello che sosteniamo ormai da diverse settimane, da prima che il Bilancio venisse approvato. Le tasse, purtroppo e a dispetto di quello che l’Amministrazione scrive ovunque, sui manifesti, nei comunicati stampa, sui social network, aumenteranno.Certo, la mente raffinata dell’Ass.ra ha partorito un piano astuto: la TARI formalmente aumenterà di poco rispetto alla cifra pagata per il 2013 (e quindi facilmente l’Assessora dice che non aumenta) ma se… non vi siete mangiati per la rabbia la lettera che accompagnava la cartella TARSU 2013, vi leggerete che il sindaco Montino si rammaricava dell’aumento, dovuto in parte (30%) ai maggiori costi dello smaltimento dei rifiuti, ma anche (12%) alla sovrattassa statale dei 30 cent/mq, tant’è che sulla seconda rata c’erano due voci, la rata Tarsu ed i soldi dovuti allo stato “una tantum”. Bene… oggi questa quota di 30 cent/mq se li prende il comune, “una semper”. Quindi +30 cent/mq! Ma non basta, da quest’anno è abolita la sovrattassa ex ECA (10% della tariffa) cioè 27 cent/mq, ma di fatto nulla  è stato abolito in quanto anche questa quota è stata inglobata nella tariffa base. I numeri non mentono e le tasse aumentano ed è questa la realtà che tutti, anche i più distratti o i più fedeli e convinti sostenitori di questa maggioranza, registreranno a fine annoIl problema vero e più grave, però, non è tanto la perseveranza con cui l’Amministrazione continua a sostenere che le tasse non aumentano, quanto il fatto che da 8 mesi siamo in attesa del “nuovo ed innovativo” progetto sulla differenziata che aveva annunciato il Sindaco Montino, sempre più urgente considerato che gran parte degli extra costi sui rifiuti sono dovuti al conferimento dei rifiuti indifferenziati per il cui trattamento spendiamo circa 130/135 euro/tonnellata. Indigna e rattrista  che la propaganda politica tenti di far  passare un aumento delle tasse come diminuzione e che spacci il parziale recupero evasione come “prova che se paghiamo tutti paghiamo meno”. Non è vero, non paghiamo tutti e non paghiamo meno.  Tanta gente oramai non legge più nulla di quanto la politica dice, è rassegnata ad ingoiare qualsiasi cosa, legge i manifesti, scrolla la testa e passa oltre. Pagherà gli aumenti, pagherà la TARI, pagherà la  nuova tassa TASI che da sola è già un aumento delle tasse comunali visto che sino al 2013 non esisteva, se necessario pagherà l’IMU…ma a fine anno farà i conti e scoprirà di essere stata presa in giro ancora una volta e che, forse, la prossima volta farà meglio a non chiudere gli occhi e a fidarsi delle rassicurazioni della politica. Nonostante il tentativo di marginalizzarci noi resistiamo, sappiamo di avere argomenti validi che non potranno essere smontati dalle montagne di carte e di parole che cercano di sostituire la realtà concreta con quella virtuale. Andremo avanti, senza arretrare di un passo, siamo un pezzetto di società civile che vuole davvero cambiare le cose… quello che per alcuni sono solo rifiuti, un problema da eliminare nel più economico dei modi senza considerare i costi ambientali e sulla salute,  per noi sono tutto un modo di vedere la vita, la produzione, il consumo, l’ambiente, la salute, i rapporti umani e sociali.”

Comitato Rifiuti Zero Fiumicino

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY