Applausi e commozione per il tributo a Lorena Scaccia

0
495

CIVITAVECCHIA – Grandissimo successo per la serata tributo a Lorena Scaccia tenutasi al Teatro Traiano di Civitavecchia sabato 10 giugno, e che ha riunito più di 100 musicisti in occasione del decennale della scomparsa della cantante, registrando un meritato sold-out.
Un grande progetto finanziato dalla CA.RI.CIV. e del quale i proventi sono andati interamente in beneficenza all’A.D.A.M.O. onlus, l’associazione civitavecchiese che si occupa dell’assistenza e del trasporto dei malati oncologici, la stessa malattia che colpito prematuramente la giovane cantante.
Un evento ricco di emozioni, presentato da Angelo Lucignani, il vero fautore della serata, che ha portato sul palco gli allievi e gli amici di Lorena, i quali hanno condiviso con il pubblico aneddoti, ricordi pieni di commozione, ma soprattutto tanta buona musica.
Max Petronilli, Marianna Zappi, Damiano Borgi, Francesca Romana Iorio, Giovanni Cernicchiaro, Alessandro Bassetti sono solo alcuni tra i tanti talenti che hanno animato la serata insieme alla band degli Esatemporanei (Dario Fugalli e Alberto Burattini alle chitarre, Gino Marzi al basso Gianni Pierannunzio alla batteria, Riccardo Burattini e Angelo Marzi alle tastiere e Mauro Ferrari all’organo Hammond) e al Lorena Tribute Choir (nato dall’unione dei cori Incontrocanto, Incantus e coro della Filarmonica di Civitavecchia, diretti da Riccardo Schioppa e i cori Arkè e Note Moleste diretti da Giovanni Cernicchiaro), creando un ensemble musicale unico e di grandissima qualità.
Tra gli ospiti della serata l’acclamatissima Nora Orlandi, insegnante di Lorena, che si è esibita in un fuori programma suonando il pianoforte e cantando uno dei tanti pezzi composti e arrangiati da lei, strappando al pubblico più di una standing ovation.

Flavia Forestieri

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY