“Via Foscolo come Vallelunga: vogliamo sicurezza”

0
167

CIVITAVECCHIA – I residenti di via Ugo Foscolo chiedono sicurezza per il loro quartiere, sollecitando l’Amministrazione all’installazione dei dissuasori di velocità. Richiesta già formalizzata al Comune e ai dirigenti preposti lo scorso 26 febbraio, attraverso una lettera ufficiale in seguito alla quale tramite l’ordinanza sindacale 140 del 18 aprile 2016, fu disposto ad Hcs di installare due dossi dal civico 12 al civico 14 e dal civico 20 al civico 22.
“Purtroppo attualmente non si è visto nessuno – lamentano i residenti – forse la società in questione come al solito non dispone dei 1000 euro necessari per acquistare i dissuasori di velocità. E gli ‘euri’ di tari che pagano ogni anno gli abitanti di via Ugo Foscolo dove finiscono?”
Gli stessi residenti dichiarano di non arrendersi e promettono battaglia: vogliono infatti essere tutelati sotto l’aspetto della sicurezza stradale, come sarebbe stato fatto nelle vie centrali e nelle vie periferiche della città.
“Siamo stanchi di vedere sfrecciare autovetture con una velocità di 70-80 km/h, costituendo un pericolo per tutti: ormai via Ugo Foscolo è diventata come Vallelunga”.
Informano inoltre, che la prossima settimana sarà organizzata una conferenza stampa al centro della via per rendere visibile la problematica.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY